Categorie: EventiRimini

Rimini: “Questi vanno sulla luna e non sanno fare le macchine”

Domenica 22 ottobre la presentazione del “I comunisti sulla luna” nella sala del giudizio del museo della città

RIMINI – Anche a Rimini non furono pochi quei militanti che con l’acquisto di auto prodotte dal socialismo reale, le mitiche Zaz o Moscvich, coltivarono l’illusione di possedere un pezzo di tecnologia comunista con un entusiasmo che ben presto l’utilizzo reale contribuì a spegnere.

E’ quanto emerge dal lavoro di Stefano e Marco Pivato che, domenica 22 ottobre alle ore 17 nella Sala del Giudizio del Museo della Città, presenteranno il loro ultimo libro I comunisti sulla luna. L’ultimo mito della rivoluzione russa.

Un lavoro di ricerca storiografica e scientifica dedicato all’odissea russa nello spazio, che si inaugura con il lancio dello Sputnik a quarant’anni esatti dalla mitica rivoluzione, che con sé trasporta anche vicende umane che, viste con gli occhi di oggi, riescono a diventare oltre che anacronistiche esilaranti.

E’ a partire dalla seconda metà degli anni Cinquanta, infatti, che l’Unione Sovietica detiene l’indiscutibile primato nella corsa allo spazio. Laika, Yuri Gagarin e la Thereskova diventano eroi eponimi del Novecento e trascinano nell’immaginario il mito della scienza e della tecnologia del comunismo.

Affascinati da quel mito sono anche non pochi dirigenti e militanti del Partito comunista che, con l’illusione di possedere un pezzo di socialismo, acquistano in quegli anni vetture prodotte nei paesi del comunismo. Skoda, Zaz, Moskvic e perfino l’eccentrica Wartburg prodotta nella Germania orientale, portano i compagni italiani sulle strade e verso le speranze del socialismo.

“Design? Zero! Rifiniture? Anche meno! Nessunissima concessione a lussi o comodità. Nessun accessorio superfluo. Un’auto davvero spartana nella sua ssoluta essenzialità, ma robustissima. Ma non era così. Per alcuni – narrano gli autori – all’origine di quelle frizioni farlocche c’era l’indiscutibile dogma del Piano Quinquennale”.

Ma personaggi del PCI di allora, come Nando Piccari, Ennio Balsamini, Lanfranco De Camillis, Walter Moretti, non ci misero molto a realizzare che guidare quelle vetture non era come stare ai comando della Vostock di Gagarin.

“Avendo fino ad allora conosciuto il disagio di un’unica macchina, la sua 500 portata in dote – racconta Nando Piccari, nella sua lunga carriera politica Segretario della Federazione riminese del Pci ma anche Vice Sindaco di Rimini, a proposito della prima volta con cui si andò a prendere sua moglie con la nuova e fiammante Zaz – mi aspettavo un plauso per averne finalmente procurata un’altra a prezzo abbordabile. Invece quando la vide cominciò a chiedermi divertita: “Ma cos’è quel coso lì? A quale circo l’hai rubata? O ti pagano per andarci in giro?” Per cambiare decisamente tono, incamminandosi a piedi una volta saputo che l’avevo comprata e che lei avrebbe dovuto concorrere al pagamento delle rate.”

Spesso funzionanti a miscela con freni e frizioni inappropriate, sterzi inaffidabili e rumorosità fuori dall’ordinario quelle vetture finirono ben presto rottamate o furtivamente abbandonate in campagna. Con quelle vetture il comunismo finì in definitiva «fuori strada».
Di questo e di altro parleranno gli autori Stefano Pivato e Marco Pivato sollecitati da Roberto Balzani e Piero Meldini nella conversazione che si terrà domenica 22 ottobre, alle ore 17 nella Sala del Giudizio del Museo della città

Presentando il loro ultimo libro I comunisti sulla luna, l’ultimo mito della rivoluzione russa (Il Mulino, 2017).

Articoli recenti

Parma lancia il City of Gastronomy Festival: il 2 e 3 giugno arriva il primo giro del mondo di sapori e saperi fra le città creative dell’UNESCO

In piazza Garibaldi e in piazza Ghiaia un fine settimana di show cooking e demo d’autore con chef da sei…

12 ore passati

“AbitiAmo il nostro Quartiere” per Barco e Pontelagoscuro

Giovedì 31 maggio alle 14.30 al Teatro Cortazàr a Pontelagoscuro (via Ricostruzione 40) FERRARA - Giovedì 31 maggio 2018 dalle…

12 ore passati

“Pic-nic in Arte” a CavaRei

Sabato 26 maggio torna la festa di primavera al Parco Pubblico di via Bazzoli. Giochi e animazione per bimbi e…

1 giorno passati

Provincia di Modena: Circuito del Frignano, corsa in montagna, dieci eventi in estate, dal 26 maggio

MODENA - Parte sabato 26 maggio, con il prologo della "Prignano run" a Prignano, la nona edizione del Campionato provinciale…

1 giorno passati

Venerdì 25 maggio Candi e De Vico all’evento conclusivo del progetto “I Primi Fanno Gioco Di Squadra” promosso da Reggiana Gourmet

REGGIO EMILIA - Anche nella stagione sportiva 2017/2018 Reggiana Gourmet, azienda presente nel pool dei sostenitori del club e co-sponsor…

1 giorno passati

La Notte de “Il Terzo Giorno” di sabato 26 maggio

PARMA -  Gruppo Davines e Comune di Parma uniti per dare vita ad un evento diffuso e immersivo che coinvolgerà…

1 giorno passati
L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Cookie

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice