Rimini, terremoto in Centro Italia: attivate le verifiche nelle scuole

Comune Rimini - Palazzo GarampiRIMINI – Già dalle prime ore di questa mattina i tecnici della Direzione dei Lavori pubblici del Comune di Rimini e di Anthea, si sono attivati per la verifica delle scuole comunali, dopo che nella notte un terremoto di magnitudo 6.0 ha colpito le regioni del centro Italia.

Un movimento ondulatorio di lunga durata che attorno alle 3,36 ha devastato numerosi paesi tra Lazio, Toscana, Umbria e Marche e le cui scosse si sono fatte sentire anche in Romagna e a Rimini, sia nel momento della prima scossa che le successive.

Le centrali operative della Polizia municipale di Rimini non hanno però al momento ricevuto segnalazioni di danni.

Il programma delle verifiche prevede nell’immediato sopralluoghi in nove scuole elementari e medie, nonché di tre scuole d’infanzia dove si stanno svolgendo i centri estivi. Le verifiche saranno via via completate nei prossimi giorni, prevedendo sopralluoghi su tutti i 57 edifici scolastici di competenza comunale.