Rimini, riqualificazione spazi urbani: concluso il primo intervento di Miramare

via olivetiSaranno complessivamente otto gli interventi previsti

RIMINI – Si è nella sostanza concluso nei giorni scorsi in via Oliveti, a Miramare, il primo degli otto interventi approvati dalla Giunta comunale per un costo complessivo di 620.000 euro, tutti caratterizzati per essere interventi di riqualificazione urbana diffusa nella città.

A Miramare è infatti giunto a termine l’intervento di riqualificazione della pavimentazione stradale tra via Oliveti e viale Marconi, dove è stata sostituita la pavimentazione in cubetti di porfido che, anche a causa del passaggio dei pulman tendeva a deteriorarsi. La nuova pavimentazione realizzata utilizzando l’asfalto colorato pigmentato, sostituisce anche con una piattaforma rialzata i dossi di plastica che erano posti in prossimità dell’incrocio. Nei prossimi giorni la manutenzione di parte della pavimentazione lapidea di Viale Oliveti e la nuova segnaletica dell’incrocio concluderanno l’intervento dal costo di 60.000 euro.

In corso, invece, l’intervento a San Giuliano mare su via Lucio Lando che sarà riqualificata con interventi diffusi. A buon punto anche l’intervento di sistemazione dei giardini pubblici di Gaiofana, dove è stata realizzata la pavimentazione della nuova area attrezzata e messe a dimora una parte delle opere a verde (siepi e arbusti). Nei prossimi giorni verrà completato l’intervento installando come previsto il nuovo gazebo e due tavoli pic-nic e aumentato il numero delle alberature presenti nel giardino.

peep gaiofanaA ridosso della Pasqua verrà avviato l’intervento presso la Scuola Primaria Carla Ronci di Torre Pedrera, che prevede la riqualificazione del giardino mediante la stesa di un nuovo manto di prato sintetico, mentre nella prima settimana di aprile è previsto l’ avvio gli interventi su Piazza Pascoli a Viserba (costo previsto 125.000 euro con interventi sulla pavimentazione, sugli arredi, sulla pubblica illuminazione ed anche sulla fontana storica della piazza) e sul ungomare di Viserbella tra via Spina e via Minguzzi, su cui si interverrà con l’inserimento di essenze che resistano alla salsedine e al vento come lavanda, cisto, rosmarino e rose, e sulla pavimentazione, che sarà realizzata in legno composito marino di color giallo, con un costo previsto di 165.000 euro.

Infine, nella seconda parte del mese di aprile, verranno avviati i lavori di costruzione del nuovo campo di calcetto a cinque a Santa Giustina. Il nuovo impianto di calcetto a 5, dal costo di 95.000 euro, sarà realizzato presso il Peep, all’interno del parco in prossimità del Centro giovani. Il suo utilizzo sarà libero e verrà realizzato vicino al parcheggio così da sfruttare l’illuminazione pubblica e consentirne l’utilizzo anche in ore serali.

L’esecuzione degli otto interventi, per un costo globale di 620.000 euro, è stata affidata dalla giunta comunale alla propria società in house Anthea.