Rimini ricorda il 72° anniversario della sua Liberazione

Lunedì la proiezione di “Partizani. La Resistenza italiana in Montenegro”

comune di Rimini logoRIMINI – Dopo la cerimonia del 21 settembre, ricorrenza del 72° della Liberazione di Rimini, che ha visto la posa di corone d’alloro al monumento ai Caduti nel cimitero di guerra del Commonwealth sulla superstrada di San Marino e a quello dedicato ai Caduti in località Monte Cieco, il programma delle celebrazioni prevede un nuovo appuntamento, lunedì 26 settembre, con la proiezione del film “Partizani. La Resistenza italiana in Montenegro” di Eric Gobetti.

Alla proiezione, che si terrà con inizio alle ore 17 nella sala della Cineteca comunale di via Gambalunga promossa in collaborazione con l’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea della Provincia di Rimini, sarà presente il regista.

Il film è stato Vincitore del premio Opera prima 2016 al 22° San Giò Verona Video Festival

Il film:

Nikšić, Montenegro, 9 settembre 1943. Poco dopo l’alba l’artigliere Sante Pelosin, detto Tarcisio, fa partire il primo colpo di cannone contro una colonna tedesca che avanza verso le posizioni italiane. Nelle settimane successive circa ventimila soldati italiani decidono di non arrendersi e di aderire alla Resistenza jugoslava. I partigiani della divisione Garibaldi raccontati in questo documentario sono eroi semplici, che hanno combattuto il freddo, la fame e una devastante epidemia di tifo, pagando con tremende sofferenze una scelta di campo consapevole e coraggiosa.

Il film è il risultato di un lungo lavoro di ricerca dello storico Eric Gobetti. Le toccanti testimonianze degli ultimi reduci della divisione partigiana italiana Garibaldi sono affiancate da straordinarie immagini di repertorio inedite, ritrovate dal regista durante le sue ricerche. Si tratta di un materiale documentario unico: inquadrature realizzate sul campo, in zona di guerra; non materiale di propaganda ma veri e propri “combat film” italiani. Queste riprese sono poi esaltate dalle straordinarie musiche originali realizzate da Massimo Zamboni, chitarrista e co-fondatore dei CSI. Immagini e musiche sottolineano efficacemente i racconti dei reduci, il dramma e il coraggio di quegli uomini. Partizani mostra la guerra per quello che è: coraggio, altruismo, sacrificio ma anche dolore, freddo, fame, sofferenza.

L’autore:

Eric Gobetti (Torino, 1973) è uno storico freelance che ha pubblicato diversi articoli e volumi sulla storia della Seconda guerra mondiale e della Jugoslavia nel Novecento. Nel 2006 ha prodotto il corto: Bruce Lee Tvoj Mostar; nel 2013 ha realizzato la trasmissione di RaiStoria in tre puntate: La Divisione Garibaldi. Attualmente sta lavorando al docufilm: Sarajevo rewind 2014>1914. Questo è il suo primo documentario.

Durata: 65′

Regia: Eric Gobetti

Produzione: Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea (Istoreto)

Musiche originali: Massimo Zamboni

Riprese: Andrea Parena, Francesca Frigo, Domenico Scarpino, Eric Gobetti

Montaggio: Andrea Parena, Enrico Giovannone

Postproduzione: Babydocfilm