A Rimini il laboratorio “Il Gioco del mondo in un labirinto”

Azione collettiva tra comunicazione, creatività e gioco, in occasione della XII Giornata del Contemporaneo del 15 ottobre 2016

foto1RIMINI – Il prossimo 15 ottobre 2015 alle ore 16, in occasione della XII Giornata del Contemporaneo, il Museo della Città propone il laboratorio “Il Gioco del mondo in un labirinto” ideato e condotto da Sonia Fabbrocino che, impiegando tecniche artistiche, di composizione e di gioco, coinvolgerà bambini, ragazzi, adulti e famiglie nell’attività, ispirata alla metafora del labirinto.

Che forma dare al labirinto e come possiamo giocarci dentro?

foto2Il laboratorio parte da una suggestione guidata, in cui i partecipanti saranno i protagonisti di un evento artistico, che vede le sale del Museo trasformarsi in un “gioco del mondo” a forma di Labirinto, una sorta di viaggio iniziatico che porta progressivamente ad una creazione di gruppo.

L’attività stimola i partecipanti a percepire e re-inventare lo spazio, in cui ogni singolo elemento modulare visivo, corporeo, narrativo, relazionale è interconnesso all’altro.

L’azione di gruppo permette di vivere l’esperienza in modo insolito in cui gesti, immagini, colori e racconti, conducono verso un’estetica delle emozioni, a formare una trama a rete, una intricata struttura da giocare a tappe. Le azioni, inizialmente guidate si liberano all’immaginazione per esprimere “percorsi narranti”, in cui il viaggiatore-creatore rischia di smarrirsi. Abitare il Labirinto permette di attraversare molteplici sentieri comuni che si intrecciano, ci invita a costruire percorsi di conoscenza di volta in volta inediti.

Durata: 2 ore.

Dove: Museo della Città “Luigi Tonini”, Rimini, via L. Tonini 1

Costo: 4,00 a persona

Si richiede la prenotazione: tel. 0541.704421-704426 / 0541.793851