Rimini, laboratori per bambini, ragazzi e adulti

Biennale del Disegno Rimini 2016Il primo appuntamento di Esperienza Biennale è domenica 1° maggio alle ore 16.30 alla FAR

RIMINI – Il vasto panorama espositivo della II edizione della Biennale Disegno Rimini invita a esperienze laboratoriali che esplorano le principali tematiche affrontate nelle 29 mostre.

Il paesaggio naturale, urbano, ideale, il corpo umano e il ritratto, la geografia di mondi lontani suggeriscono le attività che i servizi educativi dei Musei Comunali di Rimini rivolgono a bambini, ragazzi e anche ad adulti per stimolare un approccio coinvolgente con l’affascinante mondo dell’arte del disegno e, insieme, per favorire l’incontro con alcune mostre della rassegna.

Il primo appuntamento di ESPERIENZA BIENNALE è domenica 1° maggio alle ore 16.30 alla FAR | Fabbrica Arte Rimini (piazza Cavour) con il laboratorio Suoni d’acqua, ideato da Giacomo Depaoli per la mostra L’acqua disegna.

Cercando di trasmettere il senso evocativo dell’acqua, elemento primordiale da cui si origina la vita, si propone un piccolo evento narrativo con lo scopo anche di sensibilizzare i bambini e i ragazzi sull’importanza primaria di questo elemento.

I fenomeni acustici e le proprietà sonore dell’acqua aprono a un percorso fatto di suoni (piatti, triangolo, campane, bicchieri, conchiglie, zucche…) messi in relazione con l’acqua alla scoperta di una nuova identità sonora. Attraverso l’incontro con l’acqua viene alterata la funzione originaria dell’oggetto che, in questo modo, diviene un mediatore emozionale e crea una originale realtà sonora e acustica.

Per bambini da 6 a 9 anni

Costo 8,00 euro

Fino a esaurimento posti (max 20)

Il calendario prosegue con i seguenti appuntamenti:

Domenica 15 maggio ore 16.30

Di-segni in azione

Museo della Città Ala Nuova Cantiere disegno

Per bambini da 6 anni, ragazzi e adulti

A cura di Sonia Fabbrocino

Domenica 29 maggio ore 16.30

Con il corpo, con l’opera d’arte

Castel Sismondo I Sironi di Sironi, Domenico Rambelli

Per bambini e adulti

A cura di Debora Branchi

Sabato 4 giugno ore 16.30

Il corpo umano e il ritratto: tecniche di rappresentazione

FAR e Museo della Città Profili del mondo

Per bambini, ragazzi e adulti

A cura di Sonia Fabbrocino

Domenica 19 giugno ore 16,30

Si alzi il sipario

Museo della Città La linea continua

Per bambini da 6 a 10 anni

A cura di Eleonora Gessaroli

Domenica 3 luglio ore 16.30

Esploratori riminesi… una mappa

Museo della Città Il fondo di Adolphe Noël della Biblioteca Gambalunga

Per ragazzi da 8 anni

A cura di Cinzia Domizi

Sabato 9 luglio ore 16.30

Profili angelici

Castel Sismondo, Profili del cielo. La cupola di Loreto nei disegni del Pomarancio e di Cesare Maccari

Per;ragazzi da 10 anni e adulti

A cura di Antonietta Corsini

Fino a esaurimento posti (max 20)

Non è richiesta prenotazione.

Costo 8,00 euro

Oltre al programma delle attività laboratoriali i Musei propongono, ogni sabato e domenica con appuntamento alle ore 17 a Castel Sismondo, la visita guidata Dentro i PROFILI DEL MONDO, itinerario guidato attraverso le mostre di Castel Sismondo, FAR e Museo della Città. La durata è di 2 ore.

Costo visita + ingresso: intero € 13,00 / ridotto € 11,00

Per possessori del biglietto d’ingresso € 3,00

Fino a esaurimento posti (max 25)

Il percorso tocca alcune delle tante mostre che compongono la Biennale del Disegno 2016 allestite nelle principali sedi espositive nel centro della Città. In una sorta di incanto, seguendo linee e contorni di paesaggi sempre diversi che indagano l’uomo e la natura. Fra paesaggi reali e ideali, fra arte antica e contemporanea, figure umane e ritratti si compone una narrazione che ha come filo conduttore il disegno, la sintesi grafica di una forma.

La visita Dentro i PROFILI DEL MONDO può essere anche organizzata in altri giorni e /o in altri orari, su prenotazione, con almeno 3 giorni di anticipo.

Costo: Per gruppi inferiori a 20 persone € 75,00 + biglietto di ingresso (intero o ridotto)

Per gruppi di almeno 20 persone € 75,00 + biglietto di ingresso ridotto per ogni visitatore

(tel. 0541.704421-26-28 da lunedì a venerdì)