Rimini, Imbrattate le pareti della palestra Euterpe appena riqualificata

Imbrattate le pareti della palestra Euterpe appena riqualificataIl commento dell’amministrazione comunale

RIMINI – “Dopo appena qualche giorno dal termine dei lavori di manutenzione alla palestra Euterpe, gli addetti di Anthea hanno dovuto rimettersi all’opera. I muri della palestra appena ritinteggiati sono stati infatti imbrattati con scritte spray, andando così a rovinare la facciata di un impianto molto frequentato, una palestra che rappresenta una delle strutture di maggior rilievo per la pratica della ginnastica e che è stato oggetto di un importante intervento di riqualificazione, che ha comportato il rifacimento del manto di copertura e, appunto, la tinteggiatura dei muri esterni, per un costo di 130 mila euro.

L’atto vandalico è stato compiuto da sconosciuti, anche se le scritte comparse sulle pareti richiamano analoghe scritte comparse negli ultimi giorni su altri muri della città (es. pareti esterne dell’ex macello comunale che ospiteranno il nuovo Tecnopolo).

Resta forte la condanna verso chi sfregia un bene della collettività, oltretutto particolarmente utilizzato dai giovani. Un gesto incivile, che comporta un danno economico, una perdita di tempo e soprattutto crea sconforto, rabbia e indignazione in chi ogni giorno lavora e crede in una città sempre più bella, più pulita e più vivibile”.