Rimini: Festività sicure, posizionate le barriere protettive

Per tutelare le aree del centro storico e della marina

stemma-colori-comune-riminiRIMINI – Entra in vigore da questa mattina l’ordinanza predisposta dalla Polizia municipale in collaborazione con la Questura e la Prefettura di Rimini per incrementare il livello di sicurezza nelle città del Paese all’indomani dei fatti di Berlino delle aree interessate dallo svolgimento di grandi eventi in occasione del Natale e Capodanno 2017.

In particolare l’ordinanza dispone il posizionamento di barriere sulla sede stradale in modo tale da ridurre la larghezza delle stesse e limitare la velocità dei veicoli in transito, così da tutelare maggiormente le aree più densamente frequentate in questi giorni di festa, specie da parte di mezzi pesanti.

In generale le misure di sicurezza che in queste ore le squadre d’Anthea stanno posizionando riguardano le strade e le piazze del centro storico e della marina, là dove sono o saranno in corso le manifestazioni del programma di festeggiamenti di Capodanno. Particolare tutela anche per le aree interessate da fiere e mercati, come quelli ricorrenti del mercoledì e sabato.

“Si tratta di una serie di misure condivise in occasione dell’ultima riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza in cui è stato definito e coordinato un programma d’intensificazione dei servizi di prevenzione – ha detto l’assessore alla Sicurezza Jamil Sadegholvaad –. Una serie di misure preventive capaci di garantire lo svolgersi sicuro delle festività natalizie e di fine anno nella nostra come nelle altre località italiane.”