Rimini, edilizia pubblica: oltre 700 mila euro per interventi di recupero

comune di Rimini logoRIMINI – Saranno 17 gli immobili di edilizia residenziale pubblica ristrutturati e resi nuovamente fruibili grazie allo stanziamento di 703 mila euro approvato dalla Giunta del Comune di Rimini.

Si tratta di risorse statali e regionali intercettate dal Comune di Rimini grazie al suo“Programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica”. Sono finanziamenti legati a una precisa proposta progettuale dei Comuni in cui siano evidenziati nel dettaglio interventi di immediata esecutività.

Gli interventi, che saranno svolti in convenzione con Acer Rimini, prevedono sia interventi di manutenzione più ordinaria, che partiranno subito e si completeranno entro pochi mesi, sia interventi strutturali e di manutenzione straordinaria con tempistiche più lunghe ma comunque contenute entro l’anno.

“Sono risorse importanti – commenta Gloria Lisi, Vicesindaco con delega alle politiche per la casa del Comune di Rimini – che ci permetteranno di restituire alla collettività 17 alloggi di edilizia residenziale pubblica e migliorare nel complesso una parte importante di patrimonio pubblico. Non era scontato poterle ottenere e per questo il mio ringraziamento va agli uffici tecnici del Comune di Rimini e all’Acer per il lavoro di ricognizione preliminare e di progettazione fatto, senza il quale non avremmo potuto ricevere alcuna risorsa. Con questi interventi andremo ad aumentare ulteriormente la dotazione effettiva del patrimonio di edilizia residenziale pubblica da mettere a disposizione della comunità riminese”.