Rimini: Al figlio accanto a quello paterno il cognome materno

Stato civile: entra in vigore la possibilità di attribuirlo al momento della nascita

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – Entra in vigore la possibilità di attribuire al figlio, al momento della nascita, il cognome materno anteposto o posposto a quello paterno.

Ne dà notizia l’Ufficio di Stato civile del Comune di Rimini in seguito alla pubblicazione della Sentenza della Corte costituzionale n. 286/2016, che si è già rapportato con la Direzione sanitaria dell’Ospedale Infermi fornendo le indicazioni necessarie.

La scelta infatti è già effettuabile contestualmente alla denuncia di nascita sia presso la Direzione sanitaria nei primi tre giorni dalla nascita sia presso l’Ufficio di stato civile del Comune entro 10 giorni dalla nascita.

L’accordo, che riguarda i genitori coniugati e non coniugati, potrà essere formalizzato con la sottoscrizione di un modulo di richiesta che sarà loro consegnato al momento del parto presso la struttura Ospedaliera di Rimini.

In assenza di accordo sarà attribuito al neonato il cognome paterno.

Per informazioni: Ufficio di Stato Civile Via Marzabotto, 25 – 47922 Rimini – Telefono 0541/704793 – 0541/ 704794 fax 0541/704701

e-mail:statocivile@comune.rimini.it