Rifiuti elettrici ed elettronici. L’Emilia-Romagna tra le regioni più virtuose

regione emilia romagna logoConferenza stampa il 29 giugno alle ore 11. Raccolta in crescita anche nell’ultimo anno. Mercoledì 29 giugno in Regione a Bologna la presentazione del Dossier 2015. Ad illustrarlo alla stampa l’assessore alle Politiche ambientali, Paola Gazzolo

BOLOGNA – Che fine fanno gli elettrodomestici, i computer e i telefoni cellulari quando vengono buttati via? In Emilia-Romagna la raccolta dei cosiddetti “Raee”, i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, funziona bene: la regione si conferma tra le più virtuose in Italia.

I dati 2015, elaborati a livello nazionale e regionale dal Centro di coordinamento Raee, saranno presentati alla stampa mercoledì 29 giugno alle ore 11 in Regione a Bologna (Sala stampa della Giunta, viale Aldo Moro 52, 13° piano).

Parteciperanno Paola Gazzolo, assessore alle Politiche ambientali, e Sara Mussetta, della segreteria tecnica del Centro di coordinamento Raee.