Rifiuti abbandonati illegalmente nel Mezzano ritrovati dalla Polizia provinciale

rifiuti abbandonatiPROVINCIA DI FERRARA – Una pattuglia della Polizia provinciale impegnata in un  controllo del territorio, ha trovato dei rifiuti abbandonati nel Mezzano, precisamente in zona 11 Nord Ovest in direzione Comacchio.

Sul ciglio della strada, in mezzo agli arbusti, sono apparsi rifiuti di vario genere: mobilio, carte, documenti e buste di plastica.

Grazie ad alcuni indizi, emersi rovistando tra i rifiuti abbandonati, gli agenti sono riusciti a risalire al responsabile: una famiglia residente a Fiscaglia, la quale ha affermato di aver affidato, ingenuamente, l’incarico a una terza persona di liberare la propria abitazione dai rifiuti.
Purtroppo lo smaltimento anziché in modo corretto è avvenuto illegalmente nelle valli del Mezzano, vincolate a zone di protezione speciale.

La persona che ha aperto la porta agli agenti provinciali ha provveduto a ripulire personalmente la zona interessata. Cosa che però non gli ha evitato una sanzione di 600 euro, che introiterà l’Arpae.
“Un altro intervento – è il commento del comandante della Polizia provinciale, Claudio Castagnoli – che persegue il rispetto delle regole e dell’ambiente che è patrimonio di tutti, nonostante le numerose aggressioni alle quali dobbiamo purtroppo assistere”.