A Riccione bagno del primo dell’anno: appuntamento imperdibile

Il 2017 inizia con un bel tuffo in mare

BAGNO DEL PRIMO DELL'ANNO - PH GIANNI ZANGHERI RICCIONE (RN) – Il 2017 a Riccione inizia con un bel tuffo in mare. La Perla Verde non poteva che aprire il nuovo anno con un gesto simbolo che unisce la città al mare, un gesto che i riccionesi e tantissimi turisti aspettano trepidanti fino alla bella stagione, ma che i più temerari osano già il 1° gennaio di ogni anno.

Così, come da tradizione, l’appuntamento è alla spiaggia libera antistante Piazzale Roma a partire dalle ore 10.00 di domenica 1 gennaio 2017. Il tempo di scambiarsi gli auguri, di svestirsi e alle 11.00 saranno tutti in costume in riva al mare ad attendere il fischio dei guarda spiaggia che darà il via al bagno di gruppo.

Le previsioni meteo al momento sembrano essere allettanti: cielo soleggiato, temperature nella media stagionale, assenza di vento e mare calmo. Sicuramente non mancheranno gli spettatori, che a migliaia cingeranno come in un grande abbraccio gli intrepidi bagnanti. Sono già centinaia le persone che hanno confermato la loro partecipazione all’evento sulla pagina Facebook di Città di Riccione.

Tra loro la goliardia del gruppo di amici della ‘Boa Bianca’ che per l’occasione indosseranno costumi a righe tipici degli anni ’30 e la bizzarria degli harleysti del Riccione Chapter Italy che arriveranno in spiaggia in sella ai loro bolidi. Sono attesi circa 50 motociclisti provenienti da tutta la regione, tra loro anche i bikers con i vestiti dei super eroi della Marvel.

L’organizzazione è curata dalla Cooperativa Bagnini Riccione e dalla Protezione Civile Riccione. La sicurezza in mare e in spiaggia sarà garantita grazie alla collaborazione della Croce Rossa Italiana sezione di Riccione e della Capitaneria di Porto, che affiancherà il suo natante a quelli della Protezione Civile.

Non mancheranno bevande calde, bomboloni e brioche offerte dalla preziosa collaborazione degli operatori riccionesi. L’Associazione Bar Ristoranti di Spiaggia Riccione preparerà decine di litri di the caldo e vin brulè nel grandissimo calderone di oltre un metro di diametro fatto costruire apposta per l’occasione. I cibi dolci e salati saranno preparati da Panificio Bianchi, Pasticceria Tristano, Pasticceria Serio e Pastrocchio. Il ricavato della vendita dei prodotti donati dai partner dell’iniziativa servirà a sostenere l’acquisto un Monitor Elance 5 che sarà destinato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Ceccarini di Riccione. Si tratta di monitor integrati per il monitoraggio dei parametri vitali: elettrocardiogramma,respirazione, pressione del sangue non invasiva, la saturazione di ossigeno nel sangue e la temperatura.

“Il bagno del primo dell’anno è ormai una tradizione consolidata, un momento di festa che vuol’essere di buon auspicio per la stagione turistica che verràha dichiarato il Sindaco di Riccione, Renata Tosi -. E’ proprio la speranza, la voglia di nuove sfide e il superamento dei propri limiti a donare a ciascun bagnante l’adrenalina per buttarsi nelle acque gelide invernali. Allo stesso modo la nostra città deve saper reagire con speranza e determinazione ogni nuovo anno, ogni nuova stagione, per continuare ad essere protagonista e innovatrice, per continuare a buttarsi con fiducia in nuove sfide e verso nuovi obiettivi. È questo l’augurio che faccio a tutti i riccionesi e ai suoi operatori. Gioendo di quanto la collaborazione tra associazioni, pubblico e privato sia in grado di realizzare, come nel caso di questo divertente appuntamento”.