Riapre al pubblico dal 15 ottobre la Torre dei Leoni del Castello Estense

Previste speciali “vedute guidate” di Ferrara dall’alto e un’illuminazione architetturale temporanea
torre-dei-leoni_p1000395_ph-gessi

FERRARA – Sabato 15 ottobre riaprirà la Torre dei Leoni dopo i lavori di restauro e di consolidamento, resi necessari in seguito al terremoto del 2012.

Sarà di nuovo possibile salire i 120 gradini della più antica torre del Castello Estense, attorno alla quale fu edificata la fortezza, poi residenza ducale, e godere della splendida visione zenitale dall’unico punto panoramico della città.
Per festeggiare la riapertura della torre, grazie alla collaborazione di Itinerando, saranno organizzate speciali “vedute guidate” di Ferrara dall’alto, sospesi tra l’area medievale e rinascimentale della città. Dalle balaustre della torre lo sguardo potrà spaziare, a volo d’uccello, dalle piazze del centro storico, al rosso delle abitazioni in cotto, dagli innumerevoli campanili delle chiese, ai verdi spazi dell’Addizione erculea, fino alla cerchia delle mura.
Pertanto chi visiterà il Castello sabato 15 e domenica 16, nella fascia oraria tra le 11 e le 13 e tra le 14.30 e le 16.30, potrà ascoltare sulla torre i racconti e le spiegazioni di una guida dedicata. Per l’accesso alla torre è previsto un supplemento di € 2 al costo del biglietto d’ingresso al museo del Castello.
La visita al monumento e la salita alla torre sono possibili secondo il consueto orario 9.30-17.30 (chiusura biglietteria Torre+museo Castello: 16.00; chiusura biglietteria museo: 16.45).
In occasione della riapertura al pubblico la Torre dei Leoni sarà oggetto di un’illuminazione architetturale temporanea che sottolineerà con la luce gli aspetti caratteristici dell’edificio valorizzandone il fascino ed volumi dal 14 al 23 ottobre.

Per informazioni: Castello Estense tel. 0532 299233 www.castelloestense.it