Il regista Peter Marcias presenta il suo film “La nostra quarantena”

La nostra quarantenaMercoledì 9 dicembre alle ore 21 al Cinema San Biagio (via Aldini 24)

CESENA – Nuovo appuntamento, al cinema San Biagio, con la rassegna “Riusciranno i nostri eroi”: mercoledì 9 dicembre, alle ore 21 il regista Peter Marcias presenterà il suo film “La nostra quarantena”, girato tra Cagliari e Roma e sceneggiato da Gianni Loy.

Fra gli interpreti ci sono Francesca Neri, Moisè Curia, Giancarlo Catenacci, Piero Pia, Nico Nonnis, El Moudden Ahmed e Piero Pia.

La pellicola racconta una storia che parla di diritti negati e solidarietà, lavoro e giovani di fronte ad un futuro incerto.

Siamo nel maggio 2013, porto di Cagliari. Una quindicina di lavoratori marocchini, senza stipendio da sei mesi, presidiano una nave. Rinunciano volontariamente alla loro libertà nella speranza di conservare il lavoro, di recuperare i salari arretrati. La nave è la loro casa temporanea, dove dormono, mangiano, pregano, rispettano il Ramadan.

Maria (interpretata da Francesca Neri) è una docente dell’università di Roma che affida a un suo studente, Salvatore (Moisè Curia), una ricerca sulla vicenda cagliaritana.

Un’esperienza non solo di studio ma anche di vita che porterà il ragazzo ad interrogarsi sul proprio futuro. Sospeso tra precarietà e smarrimento, avverte come un senso di confusione che lo spinge ad immaginare di lasciare l’Italia. Un futuro incerto tanto quanto quello dei marinai. Tutti vittime di una “volontaria” quarantena.

Al termine del film il regista dialogherà con il pubblico.

Ingresso 5 euro.

L’iniziativa è organizzata da Cineforum Image in collaborazione con la FICE e l’Assessorato alla Cultura.