Rassegna cinematografica presso l’Auditorium di Palazzo del Governatore di Parma

Sabato 3 e 10 dicembre alle 16.00 Questione di stile
luomo-che-cadde-sulla-terra

PARMA – Prende il via presso l’Auditorium del Palazzo del Governatore la rassegna cinematografica Questione di stile,  a cura di Assessorato alla Cultura – Ufficio Cinema, inserita nel calendario delle attività collaterali della doppia mostra “Ferré e Comte. Dettagli”.

L’ingresso è gratuito, e dopo il film, dalle 18.00 alle 20.00, sarà possibile visitare la mostra al prezzo speciale di 7 euro.
Sabato 3 dicembre alle 16.00 sarà proiettato L’uomo che cadde sulla terra di Nicolas Roeg, esordio nella recitazione di David Bowie: un’occasione per ricordare, nell’anno della scomparsa, la raffinatezza e la classe dell’ispirato artista precursore dei tempi – musicista, attore e pittore- con il film che meglio ha fotografato su pellicola la sua essenza di alieno smarrito.
questione-di-stile-locIl film sarà preceduto dalla presentazione di Alberto Nodolini, curatore della mostra.
Fantascienza esistenziale e pessimismo sociologico: tratto dall’omonimo romanzo di Walter Tevis, L’uomo che cadde sulla terra racconta la storia di un alieno giunto da un pianeta sconosciuto, sul quale una spaventosa siccità ha quasi cancellato la vita, in cerca di salvezza per la propria famiglia Dopo aver adottato sembianze umane, l’alieno riesce in breve tempo, sfruttando nove brevetti che ha con sé, a impiantare una potentissima multinazionale elettronica, ma al culmine della ricchezza verrà tradito dal suo più fedele collaboratore. L’uomo che cadde sulla Terra non si basa su mirabolanti effetti speciali: Roeg cambia il punto di vista del classico film di genere, si pone cioè nei panni dell’alieno per raccontare la solitudine, i timori e le sconfitte della civiltà d’oggi.

Secondo appuntamento con Questione di stile sabato 10 dicembre alle 16.00 con il film Marie Antoinette di Sofia Coppola, presentato da Alessandro Malinverni.