‘Il racconto dell’Orlando Furioso’ rivisitato da David Mugnai

Presentazione volume giovedì 30 novembre alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea in via delle Scienze 17, Ferrara

mugnaiFERRARA – Ripropone i canti dell’Ariosto in un linguaggio moderno e più immediato il volume di David Mugnai ‘Il racconto dell’Orlando Furioso’ che giovedì 30 novembre 2017 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).

Assieme all’autore, saranno presenti all’incontro l’illustratore Leo Magliacano e Hans Honnacker, esperto di letteratura cavalleresca.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Il libro è la proposta di lettura di un grande classico, attraverso una scrittura accattivante e divertente, che riduce ma non tradisce l’originale. I quarantasei canti dell’Ariosto sono qui diventati venti capitoli; le gesta di Orlando, Angelica e Astolfo sono raccontati in un linguaggio agile e moderno, adatto a qualunque fascia d’età. Appare quindi come un testo utile per accompagnare lo studio dell’originale e per gustarsi la storia nella sua interezza, con l’arricchimento delle tavole illustrate da Leo Magliacano.

David Mugnai, nato a Firenze nel 1970, è docente di storia e materie letterarie all’Istituto Calamandrei di Sesto Fiorentino. Laureato in storia contemporanea, ha pubblicato saggi all’interno della rivista Economia & Lavoro. È autore del progetto didattico „Storia della repubblica di Firenze” selezionato nell’ambito dell’iniziativa Stati Generali della Scuola (2011) pubblicato su www.slideshare.net. Ha ideato e realizzato il sito web di storia contemporanea www.storiacontemporanea.eu

Leo Magliacano, nato a Napoli, inventa e illustra giochi, vignette e storie a fumetti. Ha collaborato con Sorrisi e canzoni TV, Cioè, L’Unità, Focus Magazine (Junior e Pergioko). Pubblica anche in germania, Grecia, Spagna e nell’edizione sudamericana di Muy Junior.

Hans Honnaker, nato a Bonn (Germania) nel 1966. Docente di materie letterarie, vive e lavora a Firenze. Dal 2002 al 2010 ha insegnato Lingua – Traduzione tedesca presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Ha pubblicato vari saggi sui problemi della traduzione e sulla letteratura rinascimentale, in particolare su autori come Leon Battista Alberti, Ludovico Ariosto, Pietro Bembo, Baldassarre Castiglione, Pietro Aretino e Erasmo. Insieme al collega Marco Romanelli ha curato un’edizione integrale della Divina Commedia (Società Dante Alighieri Editrice).

Il calendario completo degli eventi e delle attività culturali in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara è consultabile alla pagina: http://archibiblio.comune.fe.it