Raccontare Bologna per immagini ai cittadini cinesi. Bando del Comune per selezionare un illustratore

Comune di BolognaBOLOGNA – Un bando del Comune di Bologna rivolto a tutte le città cinesi che fanno parte della rete Unesco delle Città Creative per selezionare un illustratore con il compito di raccontare Bologna per immagini al pubblico cinese. Il bando è stato lanciato questa mattina dallo stand della Cina nell’ambito della 55esima Fiera del Libro per ragazzi in corso alla Fiera di Bologna

Al vincitore sarà offerta, nel prossimo autunno, una residenza a Bologna della durata massima di due settimane, in cui realizzare la stampa di un piccolo “libro d’artista”che racconti la città anche in relazione alle sue strategie turistiche. La pubblicazione e le tavole originali saranno esposte in mostra nel 2019. Il modello di riferimento è il progetto ‘Bologna a testa in su’ di Hamelin, importante realtà culturale cittadina che si occuperà dell’organizzazione della residenza e della cura del progetto editoriale.

Il bando ha goduto del contributo del Collegio di Cina e scadrà il 31 maggio 2018. E’ stato inviato a tutte le città cinesi della rete Unesco Città Creative: Pechino, Wuhan, Shenzhen e Shanghai città creative per il design; Qingdao, per l’arte filmica; Chengdu, Macao e Shunde per la gastronomia; Changsha, per le arti digitali; Jingdezhen, Hangzhou e Suzhou per l’artigianato e l’arte popolare.