Quasi 7.000 i riminesi che hanno raggiunto il Centro storico coi trenini gratuiti di Centro facile

Rimini trenini gratuiti di Centro facileRIMINI – Partenza col botto per i trenini di Centro facile. Sono stati quasi 7.000 infatti i riminesi che nei primi 4 giorni di servizio, dal 5 all’8 dicembre, hanno utilizzato il servizio di navette gratuito, promosso dal Comune di Rimini e giunto quest’anno alla nona edizione, per raggiungere il Centro storico.

Il doppio servizio gratuito, che ha registrato il picco di gradimento nel pomeriggio di martedì 8, continuerà a collegare coi suoi trenini elettrici i due parcheggi di via Caduti di Marzabotto (ogni 30 minuti) e del Cinema Settebello (ogni 20), al Centro storico e viceversa, nelle fasce orarie 9 – 12.50 e 15 – 19.45, dal prossimo sabato, 12 dicembre al 6 gennaio 2016 (Natale e S. Stefano solo al pomeriggio così come nelle giornate del 1 e 2 gennaio 2016).

“Un successo – ha commentato l’assessore alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad – che conferma l’utilità di un servizio che i riminesi, anno dopo anno, hanno dimostrato di capire ed apprezzare, che ci ripaga dell’impegno e dello sforzo che anche quest’anno siamo riusciti come Amministrazione a mantenere.”

Il trenino di via Caduti di Marzabotto raggiunge piazza tre Martiri su via Caduti di Marzabotto, via Marecchiese, via Valturio, Piazza Malatesta, via Bastioni Occidentali, via Bastioni Meridionali, via Molini, via Venerucci, via Garibaldi, fino al capolinea di Piazza Tre Martiri, per poi tornare in via Caduti di Marzabotto, su Corso d’Augusto, Largo Giulio Cesare, via dell’Onestà, via Bastioni Meridionali, via Bondi, via Circonvallazione Meridionale, Piazza Mazzini, via Circonvallazione Occidentale, via Valturio, via Marecchiese.

Il trenino del Settebello invece percorre via Roma, Largo Martiri d’Ungheria, via Clementini, via Anfiteatro, via Cornelia, via Aponia, Largo Gramsci, via Castelfidardo, via IV Novembre, Piazza Tre Martiri, via Alberti (in alternativa), via Serpieri (in alternativa), Corso d’Augusto, Piazzale Giulio Cesare, via dell’Onestà, via Bastioni Orientali, via Roma.