Pubblicato l’avviso per le candidature al Tavolo di coordinamento sullo Sport

comune di Cesena logoCESENA – Parte il percorso per la costituzione del Tavolo di coordinamento sullo Sport, il nuovo organismo a cui sarà affidato il compito di supportare l’Amministrazione comunale nella programmazione delle attività di promozione sportiva, svolgendo una funzione di raccordo fra la stessa Amministrazione e il mondo dell’associazionismo sportivo.

Ieri è stato pubblicato l’avviso per la selezione dei componenti: gli interessati potranno proporre la loro candidatura entro il 6 giugno.

“La costituzione del Tavolo di coordinamento sullo Sport – sottolineano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alla Cultura Christian Castorri – è uno dei punti salienti indicati nelle linee di indirizzo per il sostegno e la valorizzazione del sistema sportivo cittadino approvate nel febbraio scorso. Attribuiamo un particolare significato a quel documento, perché in esso è resa esplicita la volontà di promuovere e sostenere sempre meglio l’attività sportiva cesenate, declinata in tutte le sue forme, nella consapevolezza che si tratta di un importante fattore di crescita e sviluppo, determinante nella qualità della vita, nella promozione del benessere e della salute dei cittadini, nello sviluppo di relazioni positive fra le persone, dell’integrazione e del senso di cittadinanza. Seguendo la formula già sperimentata positivamente con la Consulta Cultura e il Comitato Scientifico della Biblioteca, per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati, abbiamo scelto di coinvolgere direttamente i cittadini nella progettazione e pianificazione delle iniziative legate allo sport, consapevoli che anche in questo settore Cesena può contare su un associazionismo vivace e ricco di competenze e di idee, in grado di dare un contributo prezioso. E ci auguriamo che, come già avvenuto per gli altri organismi, anche in questo caso dichiarino la loro disponibilità persone pronte a dare il loro apporto in modo positivo e propositivo”.

Il Tavolo di coordinamento dello sport sarà formato da nove componenti: cinque scelti fra i cittadini, tre indicati dagli enti di promozione sportiva, oltre al Sindaco (o suo delegato).Tutti i cittadini interessati possono proporsi per farne parte, purchè rispondano ai requisiti indicati. In particolare è richiesta una qualificata e comprovata competenza per studi e ricerche e per uffici ricoperti. Inoltre, saranno esclusi dalla nomina – oltre a chi appartiene ad associazioni con finalità contrarie alla legge – tutti quelli che ricoprono cariche all’interno dei consigli direttivi delle associazioni sportive.

Le candidature saranno esaminate da una commissione di valutazione esterna. I nominativi saranno resi noti il 27 giugno quando saranno pubblicati sul sito del Comune.

Sempre sul sito del Comune è possibile scaricare l’avviso e il fac-simile per la presentazione delle domande.