Provincia di Reggio Emilia: Gelicidio, dalla notte in azione 62 salatori

provincia_di_reggio_emilia-stemmaREGGIO EMILIA – Notte e mattinata di intenso lavoro per il Servizio antineve della Provincia di Reggio Emilia per fronteggiare l’ondata di gelicidio annunciata ieri dall’Agenzia regionale di Protezione civile. “Già da ieri pomeriggio, subito dopo l’allerta della Protezione civile, abbiamo mobilitato le 54 ditte appaltatrici e la trentina di sorveglianti e operai stradali che, anche nella notte, hanno monitorato la situazione – spiega il dirigente del Servizio Infrastrutture della Provincia di Reggio Emilia, Valerio Bussei – Le operazioni di salatura, in particolare, sono iniziate tra la mezzanotte e l’una da parte dei 62 mezzi in dotazione e hanno interessato tutti i 960 chilometri di strade provinciali, sui quali in mattinata la situazione è stata nel complesso soddisfacente tenendo presente la particolarità e l’intensità del fenomeno, estremamente difficile da contrastare soprattutto in alcuni punti”.

L’impegno della task-force antineve della Provincia proseguirà ovviamente almeno fino a domani, come previsto dall’allerta di Protezione civile. “Rimane tuttavia fondamentale, in queste circostanze, da parte degli utenti della strada usare ancora maggiore cautela riducendo la velocità, utilizzando marce basse ed evitando frenate brusche, limitare gli spostamenti specie nelle ore più rigide e utilizzare esclusivamente mezzi attrezzati con catene o pneumatici invernali”, conclude Bussei.