Provincia di Modena: turbina libera famiglia isolata e strada per portare generatore

Turbina Marche-7MODENA – La turbina spartineve, messa a disposizione della Provincia di Modena per gli interventi nelle zone del centro Italia, ha consentito nella giornata di sabato 21 gennaio, disgomberare la strada di accesso per raggiungere una famiglia inglese residente in una casa rimasta isolata per la neve da quattro giorni, nel comune di Venarotta in provincia di Ascoli Piceno.
La famiglia, con un bambino, ha ringraziato gli operatori della Provincia, scusandosi, tra l’altro, di non poter offrire praticamente nulla visto che le scorte di cibo iniziavano a scarseggiare.
Nella serata di sabato la turbina della Provincia sta tuttora lavorando per sgomberare un tratto di strada per consentire, sempre in serata, all’Enel di portare un generatore per ripristinare l’energia elettrica in un gruppo di case anche queste isolate a causa della neve.
Il lavoro nella zona proseguirà nei prossimi giorni scorsi con il coordinamento della Protezione civile e della Provincia di Ascoli Piceno.
Sul posto anche gli operatori con il mezzo pesante, messo a disposizione gratuitamente dalla ditta Stradedil di Boccasuolo per il trasporto della turbina, ai quali la Protezione civile ha chiesto di rimanere per gestire gli spostamenti, dove necessario, della turbina stessa e di collaborare alle esigenze della Protezione civile stessa.
La turbina, di solito utilizzata dalla Provincia di Modena, insieme a un altro mezzo simile, per tenere aperto il passo delle Radici in caso di forti nevicate, è partita venerdì 20 gennaio da Madonna di Pietravolta a Frassinoro.