Provincia di Modena: spargisale al lavoro, ancora rischio ghiaccio, turbine tra Pievepelago e Riolunato

Turbina Montecreto-2MODENA – I mezzi spargisale della Provincia sono al lavoro nel pomeriggio di venerdì 2 marzo sulla rete di oltre mille chilometri di strade provinciali.

Le strade in serata saranno tutte trattate preventivamente con il sale ma i tecnici del servizio provinciale Viabilità raccomandano comunque prudenza, ricordando che in presenza di temperature particolarmente rigide l’effetto del sale si attenua fino a diventare nullo.

Permane, quindi, il rischio ghiaccio, soprattutto nei tratti più esposti.

Intanto nella giornata di venerdì 2 marzo gli operatori della Provincia hanno approfittato di una tregua dalle nevicate per liberare le strade dalla neve accumulata ai lati in questi giorni dagli spartineve, allargando così la carreggiata transitabile; gli interventi hanno riguardato diversi tratti, in particolare la strada provinciale 324 del passo delle Radici tra Pievepelago e Riolunato.

Per tenere pulite le strade provinciali la Provincia dispone di 189 mezzi di cui 132 spartineve (67 sono in montagna e 65 in pianura) oltre a 42 spargisale, 13 mezzi “combinati” cioè sia spartineve che spargisale; a questi si aggiungono due turbine di proprietà della Provincia.