Provincia Modena: sisma centro Italia, partiti 8 volontari modenesi

Con tre mezzi parte della colonna mobile regionale

Sisma volontari ago 2016-MODENA – Otto volontari modenesi con tre mezzi sono partiti nel pomeriggio di mercoledì 24 agosto al Centro unificato della Protezione civile di Marzaglia per partecipare agli interventi di soccorso delle popolazioni colpite dal sisma nel centro Italia.
Si uniranno alla colonna regionale formata dalla Protezione civile della Regione che, in accordo con la Protezione civile nazionale, raggiungerà le zone colpite (la località precisa sarà comunicata dal coordinamento nazionale stesso).

I volontari modenesi della Consulta provinciale del volontariato di Protezione civile, appartengono a diverse associazioni e gruppi tra cui il gruppo comunale di Finale Emilia, Cavezzo e di Modena e dell’Avis; gestiscono tre mezzi mobili: un mezzo pesante con moduli bagno e doccia, un camper da adibire a segreteria e un mezzo con una officina mobile.

Sisma partenza dei volontari ago 2016Intanto la Provincia ha attivato un tavolo istituzionale tra tutti i Comuni modenesi per coordinare le prossime azioni e interventi di solidarietà in accordo con la Regione e ha aperto con i Comuni un conto corrente di solidarietà a favore delle popolazioni colpite dal sisma.
Le risorse raccolte saranno utilizzate per gli interventi che verranno attivati nei prossimi mesi in coordinamento con la Protezione civile.

Il conto corrente da utilizzare per le donazioni è intestato alla Provincia di Modena: IT 52 M 02008 12930 000003398693. E’ importante specificare la causale: azioni di solidarietà terremoto centro Italia del 24 agosto.