Provincia di Modena: Serramazzoni, i nonni raccontano la guerra

Domenica 29 gennaio dopo la programmazione al cineforum di un film a tema, dalle ore 16 alla sala di Cultura

provincia_di_modena-stemmaSERRAMAZZONI (MO) – Coinvolgere i nonni per raccontare ai giovani la loro esperienza diretta della guerra. E’ questa l’idea del Comune di Serramazzoni, in occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria, che si concretizza domenica 29 gennaio, quando, dopo la programmazione al cineforum di un film a tema, dalle ore 16 alla sala di Cultura, è previsto un approfondimento realizzato, appunto, con il coinvolgimento di un gruppo di nonni di Serramazzoni, invitati dall’amministrazione comunale.

«Abbiamo pubblicato un avviso – commenta Marzia Cipriano, assessore alla Cultura – rivolto ai cittadini del territorio che hanno vissuto la tragedia della guerra e la risposta è stata praticamente immediata. Abbiamo incontrato personalmente alcuni di loro e li abbiamo coinvolti in questa iniziativa».
Previsto anche, nei prossimi giorni, un incontro con gli studenti delle classi di terza media dell’istituto comprensivo di Serramazzoni che ha accolto con entusiasmo la proposta.
L’obiettivo è di creare occasioni di scambio e di confronto intergenerazionale e raccontare la guerra anche attraverso le testimonianze dirette come un patrimonio da valorizzare.
E in vista della Giornata del Ricordo, che si celebra il 10 febbraio, il Comune inviterà la cittadinanza e le scuole ad “un minuto di silenzio” dedicato alla memoria di tutte le vittime delle foibe.​