Provincia di Modena: Resta chiuso ponte Motta a Cavezzo sulla sp 468

Maltempo, la piena del fiume Secchia. I lavori di consolidamento previsti in estate

Ponte-Motta2MODENA – A causa della piena del Secchia resta chiuso a Cavezzo il ponte Motta sulla provinciale 468, dove è in vigore il divieto di transito, a scopo precauzionale per motivi di sicurezza, dal pomeriggio di lunedì 6 febbraio.

I livelli del fiume si mantengono elevati e la piena defluisce molto lentamente.
Informazioni sulla viabilità provinciale anche nel servizio twitter dell’Area lavori pubblici della Provincia; per ricevere il servizio gratuitamente seguire la pagina twitter “provmostrade” (https://twitter.com/provmostrade).
Il ponte, realizzato dalla Provincia nel 1888, risulta parzialmente danneggiato dal sisma del 2012. La necessità della chiusura a scopo precauzionale in caso di piena del ponte si ridurrà in maniera significativa grazie ai lavori di consolidamento strutturale che la Provincia realizzerà la prossima estate con un investimento di quasi 900 mila euro.
Il progetto ha ottenuto tutti i pareri di legge, compreso quello della Soprintendenza, visto che si tratta di uno ponte storico.
Sono già partite le procedure per l’assegnazione dei lavori che potranno essere eseguiti solo con la bella stagione, quando i livelli del fiume sono bassi, per terminare entro il 2017.
Il ponte Motta è lungo 94 metri con cinque campate in muratura di oltre 16 metri di luce.
Fu costruito in sostituzione di un ponte di legno costruito in precedenza dal Genio militare.