Provincia di Modena: a Modena nuova rotatoria sulla statale 12 e via Nazioni, convenzione Provincia e Comune.

Nazioni-rotat-3MODENA – L’incrocio tra la statale 12 e via delle Nazioni a Modena rappresenta un punto critico, sia dal punto di vista della sicurezza stradale che nei collegamenti tra la città e l’area nord.

Per migliorare la situazione è prevista una nuova rotatoria che sarà realizzata dal Comune di Modena con un investimento pari a 800 mila euro; i fondi saranno messi a disposizione dalla Provincia, utilizzando risorse della società Autobrennero provenienti da economie conseguite nell’ambito della gestione di precedenti cantieri stradali.

L’accordo tra i due enti è contenuto in una convenzione approvata all’unanimità dal Consiglio provinciale lunedì 19 marzo.

Il progetto esecutivo sarà realizzato dal Comune entro maggio, mentre l’aggiudicazione dei lavori è prevista entro la fine del 2018.

La rotatoria consentirà il deflusso del traffico proveniente da Bastiglia anche in presenza di veicoli in manovra di svolta a sinistra verso il villaggio industriale, oltre ad agevolare e rendere sicura l’immissione da via delle Nazioni sulla statale 12; aumenterà anche la sicurezza per i ciclisti e sarà possibile effettuare l’inversione di marcia in tutta sicurezza.

Nell’ambito dell’opera è prevista anche la realizzazione di una fermata per l’autobus con una piazzola rialzata e collegata con raccordi esclusivi.

L’opera risulta complementare con l’intervento concluso lo scorso anno dalla Provincia, sempre con fondi Autobrennero, all’incrocio tra la statale 12 e la strada verso il ponte dell’Uccellino.

Con le risorse dell’Autobrennero, destinate al miglioramento dei collegamenti con l’autostrada nei territori degli enti soci, la Provincia sta completando un piano di interventi, pari a oltre dieci milioni di euro, che interessano Modena, Carpi, Mirandola e Soliera.