Provincia di Modena: alluvione, venerdì 19 gennaio incontro tra i sindaci e Regione

Il punto sui lavori sulla sicurezza dei fiumi

il palazzo sede della Prefettura e della Provincia di Modena.MODENA – Il punto sugli interventi sugli argini di Secchia e Panaro, sulle Casse di espansione e sul reticolo minore, per la sicurezza del nodo idraulico di Modena.

Sono questi i temi che saranno affrontati nel corso di un incontro dei sindaci modenesi con Paola Gazzolo, assessore alla Protezione civile e difesa del suolo della Regione Emilia Romagna, in programma venerdì 19 gennaio, a partire dalle ore 10, nella sala consiliare della Provincia di Modena, in occasione del quarto anniversario dell’alluvione nel modenese.

Dall’alluvione del 2014, per la sicurezza idraulica dei corsi d’acqua modenesi sono stati stanziati 115 milioni di euro che hanno consentito di ultimare 114 interventi per una spesa di oltre 37 milioni, mentre sono in corso nove lavori per complessivi 35 milioni e sono in progettazione altri 13 interventi per quasi 43 milioni di euro.

La Provincia svolge un ruolo di coordinamento della struttura tecnica che vede il coinvolgimento degli enti responsabili dei lavori dall’Aipo, della Regione e dei Consorzi di bonifica, in raccordo con l’Agenzia regionale di protezione civile.