Provincia di Ferrara, Ragazzo smarrito ritrovato da volontari tra lidi Scacchi e Pomposa

IMG_7710[1]FERRARA – Si è conclusa con successo la ricerca di un giovane smarritosi in spiaggia tra i Lidi Scacchi e Pomposa, da parte dei volontari aderenti al progetto “Un mare di legalità”.
La denuncia è partita dai genitori che, non avendo più notizie del figlio di circa 26 anni d’età e con problemi di orientamento, si sono rivolti alla Polizia municipale di Comacchio.

Da qui la segnalazione lanciata ai volontari, i quali si sono messi subito al lavoro setacciando a piedi oltre un chilometro di litorale. Una volta riconosciuto il ragazzo fra i numerosi bagnanti, e accertati nome e cognome, i volontari l’hanno accompagnato alla postazione della polizia municipale in spiaggia.
“Un mare di legalità” è un progetto promosso dalla Prefettura di Ferrara, assieme a Provincia, Camera di Commercio, Comune di Comacchio e col sostegno di tutte le associazioni di categoria. Le associazioni di volontariato che vi hanno aderito sono Anpana, Aeop, Lida, Gev e Upe.