Provincia di Rimini: ieri il Consiglio Provinciale

provincia di Rimini logoRIMINI – Nella seduta di ieri, il Consiglio Provinciale ha approvato a maggioranza (per l’opposizione: contrari Rufo Spina e Tonielli, astenuto Renzi) la nuova convenzione tra i soci della partecipata “Romagna Acque – Società delle Fonti s.p.a.”

Anche la Provincia, che detiene il 2,57% del capitale sociale, ha così proceduto ad approvare la proposta di nuova convenzione a fronte dell’obbligo di introduzione in statuto di alcune clausole imposto dal D. Lgs. 175/2016 alle società “in house”.

Successivamente, e sempre a maggioranza (astenuti Renzi e Tonielli), è stato approvato il Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni 2018/2020.

Infine il Consiglio ha adottato a maggioranza (voto contrario dell’opposizione) il Documento unico di programmazione e lo schema di Bilancio di previsione finanziario 2018/2020.

Nell’iter di approvazione del Bilancio, l’adozione (che è una sorta di “presentazione”) precede il parere dell’Assemblea dei Sindaci cui seguirà infine la votazione da parte del Consiglio Provinciale.