Provincia di Parma, Strada provinciale 654 della Val Nure: terminati i lavori

Strada provinciale 654 della Val Nure: terminati i lavoriLe opere sono state finanziate dalla Regione. Posato anche un cartello che evidenzia il punto di massima altitudine di una strada provinciale nell’Appennino Ligure

PARMA  – Sono terminati i lavori sulla strada provinciale sp654R della Val Nure. L’opera è stata finanziata dalla Regione Emilia-Romagna, per un importo di 64000 euro, come stabilito dalla Legge regionale 1/05, art.10.

Sulla strada è stato posato il cartello che indica l’altitudine massima, di 1.519 metri sul livello del mare, di una strada provinciale in tutto l’Appennino Ligure. La segnalazione ha due valenze: dal punto di vista turistico poiché si tratta di una strada percorsa dai motociclisti, da aprile a novembre, e dagli sciatori che vogliono raggiungere il monte Penna; e dal punto di vista generale come caratteristica precipua della zona.

“L’impegno della Provincia di Parma per garantire la sicurezza e la transitabilità delle strade sul nostro Appennino è continua” ha dichiarato il Delegato provinciale alla viabilità, Gianpaolo Serpagli. “Il nostro lavoro di individuazione dei punti più critici e di reperimento delle risorse non s’interrompe, nella convinzione che garantire buone strade e buoni collegamenti stradali sia fondamentale. Si tratta di una strada a forte interesse turistico ed è giusto indicarne una caratteristica specifica, che ne esalti la singolarità, com’è quella della maggiore altitudine”.

Gli interventi del Servizio Viabilità della Provincia di Parma hanno riguardato lavori di ripristino della carreggiata, danneggiata dall’esondazione di un rio che ha prodotto anche l’interruzione della sede stradale. Inoltre si è provveduto all’asportazione di massi presenti sulla carreggiata e al ripristino della funzionalità del tombone di attraversamento della strada da parte del rio.