Categorie: Attualità Emilia Romagna

Progetto Vita, Festival di Sanremo: Il primo progetto in Italia con i DAE completamente automatici

Alla Vigilia del Festival, Progetto Vita ha presentato l’ennesima idea nel campo della cardioprotezione pubblica

SANREMO (IM) – In Italia, è attivo il primo progetto di defibrillazione precoce pubblica (PAD) con i defibrillatori completamente automatici. A Casa Sanremo – il luogo che ospita cantanti e vip- il progetto è stato ufficialmente presentato alla vigilia del Festival della canzone italiana. Dietro la regia di questa idea innovativa c’è Progetto Vita Sanremo, onlus che da sempre si occupa della cardio-protezione della comunità sanremese.

“Siamo di fronte a un’innovazione importante che diventa un punto di partenza, un riferimento, in tutta l’Italia”, afferma Daniela Aschieri, cardiologa, presidente di Progetto Vita e direttore scientifico di Progetto Vita Sanremo. “Per la prima volta, in un PAD vengono usati i defibrillatori completamente automatici. Negli Stati Uniti e in molti Paesi europei questo strumento salvavita era già stato sdoganato. Da oggi, anche in Italia”.

La differenza tra il defibrillatore automatico e il semi-automatico è tanto semplice quanto sostanziale: il tasto di scarica che rilascia lo shock elettrico per cercare di riportare il cuore al battito quando è in arresto. In soldoni, con il defibrillatore automatico, chi interviene deve solo applicare le piastre dello strumento salvavita sul torace della persona a terra; dopo, è il defibrillatore stesso che decide se rilasciare la scarica o meno, in base ai parametri vitali della persona colpita dal malore. Al contrario, con il defibrillatore semi-automatico è l’operatore che deve schiacciare il tasto di scarica per erogare lo shock salvavita. In diversi casi d’emergenza, si è visto che proprio questo aspetto può allungare i tempi d’intervento. L’operatore laico (che non fa il soccorritore o il rianimatore per mestiere) può infatti essere intimorito e tardare nel premere il tasto di scarica.

“Il progetto di cardioprotezione con i defibrillatori automatici (DAE) a Sanremo è il primo passo verso il futuro”, aggiunge l’Aschieri. “Per iniziare, d’accordo con il Comune, metteremo un DAE esternamente a Casa Sanremo, luogo di passaggio di cantanti e vip nonché punto di riferimento della kermesse. Altri 4 andranno sulle pattuglie delle forze dell’ordine. Questi cinque DAE completamente automatici andranno a potenziare la rete di Progetto Vita Sanremo che conta altri 12 defibrillatori semiautomatici. Se siamo arrivati a questo punto, è necessario ringraziare anche il Comune di Sanremo e il 118 locale per il loro sostegno. Proprio il Comune, a cui vengono di fatto affidati questi DAE, si occuperà della loro gestione nel tempo”.

Il modello di DAE scelto è il Rescue Sam, prodotto al cento per cento in Italia da Progetti Medical di Torino.

La presentazione nell’importante palcoscenico di Casa Sanremo è stata possibile grazie al contributo di Lucania Cuore, centro di formazione abilitato in tutta Italia al BLS-D (nella persona del presidente Alberto Morgia) e al Gruppo Eventi, organizzatore della stessa Casa Sanremo (grazie al patron Vincenzo Russolillo).

Articoli recenti

Rimini: appuntamento con “I Maestri e il Tempo”, alla (ri)scoperta di Centino

Alessandro Giovanardi svelerà la delicata arte di Centino, pittore fiabesco di leggende sacre. Colui che fu definito il Francisco de…

13 minuti passati

Cesena: Roberta Ioli alla Biblioteca Malatestiana con “Il felice inganno”

"Il felice inganno" della letteratura greca svelato dalla studiosa di filosofia antica Roberta Ioli. L’incontro è l’ultimo appuntamento della rassegna…

35 minuti passati

25 maggio: Derek Brown in concerto per festival Crossroads

BAGNOCAVALLO (RA) - Tra le proposte più originali dell’edizione 2018 di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e…

12 ore passati

Bando per richieste di concessione per l’utilizzo degli impianti natatori comunali stagione 2018/2019

PARMA -  Il settore Sport del Comune di Parma raccoglie tramite bando le richieste di concessione annuale e temporanee per…

12 ore passati

La Polizia municipale festeggia il 158° anniversario

Venerdì 25 maggio schieramento del Corpo e conferimento dei riconoscimenti agli agenti. Parteciperanno il sindaco, le autorità e gli studenti…

12 ore passati

L’Orogel Stadium sotto i ferri per prepararsi agli Europei 2019 under 21

Avviato l’intervento a cura del Comune per adeguare l’impianto alle normative Uefa CESENA - Archiviata venerdì scorso l’ultima partita del…

12 ore passati
L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Cookie

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice