Presentazione della start up piacentina U&O all’Urban Hub

Mercoledì 22 febbraio, alle 17.30, si presenta l’esoscheletro che aiuta le persone a camminare

comune-piacenzaPIACENZA – Mercoledì 22 febbraio, alle 17.30, l’Urban Hub di via Alberoni ospiterà la presentazione della start up piacentina U&O, per la riabilitazione robotica alla portata di tutti. I soci fondatori, Gianluca Sesenna, Andrea Santi e Mirco Porcari, presenteranno nell’occasione il loro primo prototipo: l’esoscheletro Hu.Go., abbreviazione di “Human Going”.

L’idea nasce dall’unione tra le loro professionalità di fisioterapista, progettista meccatronico e ingegnere informatico, con l’obiettivo di trovare una soluzione intelligente ed economica per aiutare le persone – oltre un milione, in Italia – che non possono camminare o faticano a farlo, a causa di ictus, lesioni midollari o altre patologie. L’esoscheletro che hanno creato è un dispositivo robotico dotato di motori e batteri, che indossato sopra i vestiti permette di alzarsi in piedi e camminare a chi non sarebbe in grado di farlo autonomamente.

Dal giugno scorso, U&O collabora con Urban Hub, Startup Piacenza e Aster, aderendo anche all’incubatore InLab a vocazione sociale. Classificatasi seconda a livello regionale nella Start Cup Emilia Romagna 2016, l’azienda ha rappresentato il territorio piacentino al Premio nazionale dell’Innovazione nello stesso anno.