Presentazione dei modelli S90 e V90, in anteprima, ai rivenditori

Volvo Car Italia sceglie Riccione

volvo-italiaRICCIONE (RN) – Volvo Italia sceglie Riccione per presentare in anteprima alla forza vendita della propria rete italiana 2 nuovi modelli in uscita nei prossimi mesi: Volvo S90 e V90, disponibili in concessionaria dalla metà di ottobre. Il colosso svedese da alcuni anni ha stretto una forte partnership con la Perla Verde che in queste giornate e nei primi giorni della prossima settimana sarà la base operativa dove 80 responsabili di concessionarie Volvo di tutta la penisola si ritroveranno per conoscere i segreti e testare le nuovissime vetture.

L’intensiva sessione di training ha come base il Grand Hotel Des Bains, dove si svolgono i meeting per conoscere le novità tecniche ed elettroniche dei nuovi modelli e da dove partono i test. Volvo S90 berlina e V90 station wagon vantano caratteristiche tecnologiche da primato per quanto riguarda sicurezza, interfaccia uomo-macchina e guida assistita.

A Riccione è previsto il primo contatto della forza vendita con una tecnologia rivoluzionaria come quella della guida assistita (sistema Pilot Assist) che avvicina il mondo delle auto ad un futuro prossimo: quello della guida autonoma.

Il sistema di guida assistita di Volvo propone un approccio innovativo alla guida che comporta aspetti da approfondire e che necessitano di una comunicazione attenta affinché una delle caratteristiche di maggior pregio tecnologico delle auto venga colta e quindi sfruttata correttamente dagli utilizzatori. Ed è certamente questo uno degli obiettivi principali della sessione di training di Riccione realizzata da Volvo.

“Siamo qui a Riccione per preparare adeguatamente la forza vendita alla commercializzazione di due vetture importanti e per certi versi rivoluzionarie come S90 e V90 – commenta Michele Crisci, Presidente di Volvo Car Italia -. Fa piacere vedere la quantità di gente e di pubblico che vuole vedere l’auto e che fa da cornice al nostro incontro. Di certo un segno assai positivo che ci dice come questa generazione di vetture Volvo abbia saputo imporsi all’attenzione generale ancora prima di arrivare sul mercato”.