Presentati a Cesena i 5 nuovi bus Man Euro VI

Nuovi arrivi nel parco mezzi Start Romagna

Bus nuovi 2CESENA – Sulla rete Start Romagna di Cesena entreranno in servizio dalla prossima settimana i nuovi autobus MAN Lion’s Intercity R60.

Si tratta di 5 autobus 12 metri classe II con motorizzazione a gasolio euro VI, che dispongono ciascuno di n. 75 posti complessivi, di cui 49 a sedere, oltre allo spazio attrezzato per i portatori di handicap in carrozzella.

Da segnalare in particolare i rivestimenti interni confortevoli e dal design gradevole, la presenza di sistema di videosorveglianza interno a tutela della sicurezza dei passeggeri, la pedana mobile che consente il facile accesso al mezzo per le sedie a rotelle.

I nuovi veicoli saranno principalmente impiegati sui collegamenti extraurbani tra Cesena e Ravenna.

Complessivamente i cinque nuovi autobus sono costati 900mila euro circa.

Il Presidente di Start Romagna Marco Benati ha anticipato durante la conferenza stampa che nel corso del 2017 saranno immessi in servizio nel bacino di Cesena ulteriori nuovi autobus interurbani da 8, 10,5 e 12 metri portando un deciso innalzamento del confort e della qualità del servizio offerto alla clientela.

Dal canto loro, il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e l’Assessore alla Mobilità Maura Miserocchi hanno espresso il loro apprezzamento sia per le caratteristiche di eco-compatibilità dei nuovi mezzi, sia per le dotazioni tecniche che li rendono facilmente fruibili anche per i disabili.

“Nelle politiche ambientali di Cesena – ha sottolineato il Sindaco Lucchi – al trasporto pubblico è affidato un ruolo strategico. Per tutelare l’aria che respiriamo, non crediamo utile improvvisare blocchi del traffico quando scatta l’emergenza; preferiamo piuttosto lavorare sul lungo periodo per favorire lo sviluppo e la diffusione di forme di mobilità alternativa all’auto, primo fra tutti proprio il tpl. La conferma ci arriva dagli ormai 300mila utenti cesenati che ogni anno utilizzano i parcheggi scambiatori e i bus navetta per raggiungere il centro storico”.

“Ma quel che colpisce positivamente di questi nuovi bus – prosegue il Sindaco – sono le pedane che consentiranno anche a chi ha problemi di deambulazione e deve muoversi in carrozzina, di utilizzare con maggior facilità i mezzi pubblici. E dal momento che, entro fine anno, concretizzeremo anche l’intervento per l’adeguamento di alcune decine di pensiline, con la prima tranche di un progetto che a breve le riguarderà tutte, finalmente a Cesena sarà un po’ più facile muoversi per tutti”.