Prendono il via da Cesena le visite ispettive UEFA/FIGC negli impianti di gioco

logo-comune-cesenaROMA – Ha preso il via ieri da Cesena il ciclo di visite ispettive di UEFA e FIGC nelle sedi italiane che ospiteranno le gare UEFA EURO Under 21 – Italia 2019.

Una delegazione composta da Giovanni Spitaleri (Resp. Competizioni FIGC), Andrea Stefani (Project manager Italia 2019), Pierre Lienhard (UEFA Project Leader U21 Championship), Peter Nordenström (UEFA Senior Event Manager), Claudio Negroni (UEFA Senior U21 Competitions Manager) e David Balmer (UEFA U21 Competitions Coordinator) ha compiuto un sopralluogo preliminare presso lo stadio “Orogel – Dino Manuzzi”, necessario a definire un cronoprogramma e strutturare il piano di interventi specifici relativi ai diversi aspetti delle aree organizzative correlate all’evento.

Per il Comune di Cesena erano presenti al sopralluogo l’Assessore allo Sport Christian Castorri, il dirigente dell’Edilizia Pubblica e Impianti Sportivi Gualtiero Bernabini e il funzionario tecnico Gabriele Santi.

I sopralluoghi proseguiranno domani negli stadi di Reggio Emilia e Bologna, per concludersi giovedì 16 febbraio a Udine.