Premio Basile al Comune di Parma nella sezione Progetti Formativi

20161010_134022PARMA – L’AIF – Associazione Italiana Formatori – ha conferito al Comune di Parma il 3° premio nellanel corso del XIII Convegno Nazionale Pubblica Amministrazione e XV Premio “Filippo Basile”, che si è tenuto a Trieste nei giorni 20 – 21 ottobre 2016.

“Etica pubblica e contrasto della corruzione – un percorso di formazione blended per favorire il cambiamento culturale nella pubblica amministrazione” è il progetto per cui si è distinto il Comune di Parma. Si tratta di un progetto particolarmente significativo per il Comune di Parma che, alcuni anni fa, fu travolto da una serie di inchieste giudiziarie. Attraverso la formazione, si è voluto reagire e guardare avanti, per affermare e diffondere l’importanza dei i valori e dell’etica nell’agire quotidiano al servizio dei cittadini, con l’idea di contribuire anche, in tal modo, al processo di diffusione della cultura della legalità e dell’integrità nel settore pubblico a livello nazionale. Il progetto formativo prevede un’alternanza di formazione in presenza e a distanza tramite le nuove tecnologie di e-learning ed è stato ideato e realizzato quasi completamente a costo zero, grazie a un gruppo di lavoro multisettoriale e multidisciplinare composto da risorse dell’ente esperte in formazione, anticorruzione, e-learning, sistemi informativi.

3° Premio - Premio BasileApprezzamenti sono giunti anche da ANAC – Autorità Nazionale Anti Corruzione. Il Presidente di ANAC, Raffaele Cantone, informato dell’iniziativa, ha infatti fatto pervenire una lettera in cui ha manifestato il proprio apprezzamento per il risultato ottenuto. “L’avvio di percorsi formativi sui temi dell’etica e della prevenzione della corruzione per il personale – ha precisato – è visto con grande favore dall’Autorità sia per diffondere all’interno delle Pubbliche Amministrazioni la cultura della legalità sia per rafforzare quelle azioni di “sistema” necessarie per prevenire e contrastare i fenomeni di corruzione e malagestio così dannosi per il nostro Paese”.

E’ il secondo anno consecutivo che Il Comune di Parma si classifica fra i primi posti tre in Italia per progetti di formazione: il riconoscimento ottenuto quest’anno si aggiunge infatti al premio vinto nell’edizione 2015 del Premio Basile con un progetto formativo dal titolo “Sviluppare competenze per valorizzare competenze”, segnale della qualità delle proposte formative realizzate e dell’attenzione dell’Amministrazione per la formazione del proprio personale, pur in tempi di ristrettezze economiche per gli enti locali. L’annuale Convegno Nazionale della Formazione nella PA rappresenta uno degli appuntamenti di maggior rilievo, nel panorama nazionale, negli ambiti della Formazione, dello sviluppo delle competenze del personale, del miglioramento delle organizzazioni pubbliche, del governo locale. All’interno del Convegno si svolge, da 15 anni, la cerimonia di consegna del premio intitolato a Filippo Basile, Dirigente dell’Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Siciliana, proditoriamente assassinato il 5 luglio 1999. Negli anni sono diverse centinaia i progetti pervenuti al Comitato Scientifico del Premio Basile, che hanno contribuito a delineare modalità di lavoro eccellenti all’interno delle PA.