Premi Ubu a Ert e a Valenti, le congratulazioni di Modena

La soddisfazione del sindaco Muzzarelli e dell’assessore alla Cultura Cavazza

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e il vicesindaco e assessore alla Cultura Gianpietro Cavazza si congratulano ed esprimono grande soddisfazione, a nome dell’Amministrazione e della città, per i quattro premi Ubu assegnati nei giorni scorsi al teatro nazionale Ert Emilia Romagna Fondazione, uno dei quali al direttore uscente Pietro Valenti, che da Modena ha saputo lanciare Ert sulla scena nazionale e internazionale.

“Da questi premi – commenta il sindaco Muzzarelli – è ulteriormente valorizzata Ert, che a Modena è nata e continuerà a crescere, con un cuore pulsante nell’ex Amcm, destinata a diventare grande polo culturale e della creatività con precisa impronta teatrale. Il talento e la carriera di Pietro Valenti hanno avuto la giusta attenzione, e in generale è stata premiata la capacità di Ert di creare produzioni di alta qualità, dimostrando una volta di più che la cultura arricchisce il territorio”.

Il vicesindaco di Modena e assessore alla Cultura Gianpietro Cavazza rimarca l’importanza del premio a “Santa Estasi” di Latella, in quanto premio alla scuola di alta formazione per attori di Ert. E sottolinea come il Premio Ubu non miri solo a sancire l’eccellenza di quanto realizzato, ma guardi anzi avanti, individuando il meglio di quello che sarà.

“Il nostro grazie a Pietro Valenti – aggiunge Cavazza – è un riconoscimento all’agitatore culturale che sa costruire cultura come bene comune, con coraggio e con visione, con radici e ali, coinvolgendo il territorio a tutti i livelli. Qualità che sono ormai patrimonio di Ert”