Pregiudicato con arnesi da scasso denunciato dai vigili di Modena

Agenti in borghese della Municipale lo hanno fermato nella zona di via del Mercato

Polizia municipaleMODENA – È stato denunciato a piede libero dalla Polizia municipale per possesso di arnesi da scasso un pluripregiudicato per reati contro il patrimonio che si muoveva in modo sospetto tra le auto in sosta guardando all’interno degli abitacoli. A fermarlo e identificarlo, durante un servizio di controllo e prevenzione nella zona di viale Gramsci e via del Mercato nel pomeriggio di mercoledì 11 gennaio, sono stati gli agenti in borghese del Nucleo problematiche del territorio.

I vigili in abiti civili, impegnati nell’attività di presidio intensificata ulteriormente in questi giorni dal Comando della Municipale, hanno seguito l’uomo che, avendoli presumibilmente scambiati per i proprietari di una delle vetture, cercava di allontanarsi dentro un cantiere abbandonato. Gli agenti hanno quindi deciso di fermarlo, trovandolo in possesso di tenaglie di quelle utilizzate dai ladri per forzare lucchetti, cancelli e porte, o per rompere i vetri delle automobili.

Da un controllo presso lo schedario elettronico della Questura è emerso che il fermato, un italiano 43enne di Reggio Emilia, aveva numerosi precedenti per reati contro il patrimonio ed era stato anche detenuto in carcere. Portato al Comando di via Galilei, è stato denunciato a piede libero.