Post Sisma: Eurosets rinasce a Medolla (Modena)

Ricostruzione Eurosets: inaugurata oggi la Eurosets nuova sede a cui la Regione ha concesso 3,6 milioni di euro

MODENA – Eurosets di Medolla (MO), alla presenza del presidente della Regione Stefano Bonaccini, ha in augurato oggi il nuovo stabilimento, nel cuore del distretto biomedicale d’Italia.

“Un esempio straordinario – ha affermato Bonaccinidelle capacità delle nostre imprese e delle nostre comunità di uscire, più forti e competitive di prima, da calamità che hanno messo in ginocchio l’Emilia-Romagna. E anche un esempio di come la Regione intende investire su innovazione, ricerca e sviluppo, mettendo a disposizione delle imprese oltre 130 milioni di risorse per sostenerle nella crescita e nell’internazionalizzazione. Siamo tra le realtà più importanti al mondo nel biomedicale – ha concluso Bonaccini – e forse nessuno, dopo il sisma, avrebbe scommesso su una crescita così veloce e consistente. Basti pensare che solo nel 2015 il polo biomedicale modenese è cresciuto del 29%”.

La Eurosets, infatti, si è aggiudicata tre bandi regionali, che le permetteranno di realizzare nei prossimi anni innovativi prodotti biomedicali e di aumentare quindi la competitività e l’apertura verso nuovi mercati. La nuova sede è una struttura di 31mila metri quadrati, totalmente ecocompatibile: ha illuminazione a led, un giardino pensile sul tetto, pannelli solari e un sistema per il recupero delle acque piovane e la raccolta differenziata totale. Possiede 20 brevetti depositati, di cui 6 negli ultimi 2 anni, e si contraddistingue anche per l’alto numero di donne impiegate, il 67%, e per l’età media dei suoi dipendenti: 42 anni.