Porta a porta Modena est, apre il punto informativo

Da martedì 13 febbraio, i tutor incaricati da Hera forniranno informazioni nei locali della Polisportiva il martedì e il giovedì dalle 12.30 alle 16.30

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Apre martedì 13 febbraio, nei locali della Polisportiva Modena est, in via dell’Indipendenza 25, il punto informativo curato da Hera sulla raccolta differenziata porta a porta che prenderà il via tra la fine di marzo e l’inizio di aprile nella zona artigianale industriale di Modena est.

I tutor incaricati da Hera saranno a disposizione dei cittadini, per fornire informazioni sulle modalità del porta a porta e chiarire i dubbi, il martedì e il giovedì, dalle 12.30 alle 16.30, per quattro settimane. Il nuovo servizio si affianca alle attività dei tutor ambientali e dei tecnici specializzati di Hera che, dopo l’assemblea pubblica dello scorso 22 gennaio, hanno iniziato a contattare gli utenti per spiegare le nuove modalità di raccolta e consegnare il kit e il materiale informativo.

La Zai di Modena est, che conta circa 1.050 utenze, per oltre il 60 per cento non domestiche, è la più grande e l’ultima delle Zai modenesi a essere interessata dal nuovo servizio partito all’inizio del 2016.

Il porta a porta integrale dei rifiuti ha l’obiettivo di promuovere la raccolta differenziata – nelle zone Torrazzi e Nazioni, le prime a partire, è passata dal 30 per cento prima dell’avvio del progetto al 70 per cento – e di garantire un servizio ottimale e più efficace per le aziende e un maggior decoro urbano, dimostrandosi particolarmente efficace per disincentivare l’abbandono dei rifiuti. Nelle altre Zai dove è stata applicato (oltre Torrazzi e Nazioni, Bruciata ed Emilio Po) le denunce per abbandono dei rifiuti sono infatti diminuite del 90 per cento.