A Pontelagoscuro apre la mostra “I legni di Peppe Paolini”

Inaugurazione sabato 23 dicembre alle 17 alla sala Nemesio Orsatti di Pontelagoscuro in via Risorgimento 4

logo-comune-ferraraFERRARA – Sabato 23 dicembre alle 17, alla sala Nemesio Orsatti di Pontelagoscuro (via Risorgimento 4), apre la mostra “I legni di Peppe Paolini”.

A distanza di due anni dall’ultima esposizione “natalizia” il “Geppetto” pontesano ripropone ai visitatori centinaia di oggetti in legno frutto di una innata creatività e maestria artigianale.

Cornici, orologi, pipe, cassetti, specchi, arredi in minatura, piccole sculture ottenute direttamente da tronchi al grezzo, prodotti lavorando e cesellando essenze varie di legno, noce, castagno, olmo, olivo, acacia, riempiono tavoli e pareti della sala Orsatti.

Peppe Paolini, nato 76 anni fa alla Sementana di CaBernardi, minuscolo borghetto situato nel territorio di Sassoferrato (AN), dal 1954 vive a Pontelagoscuro, dove i suoi genitori emigrarono insieme a tanti marchigiani dopo la chiusura della miniera di zolfo della Montecatini.

Ha maturato la passione per il legno oltre 30 anni fa, passione che oggi coltiva nel suo laboratorio.

La mostra, organizzata dalla Pro Loco di Pontelagoscuro e patrocinata dal Comune di Ferrara, sarà aperta a ingresso libero tutti i giorni dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 fino a domenica 14 gennaio 2018.