Ponte sul Po a Ragazzola: la Provincia di Parma ha iniziato i lavori di somma urgenza

Ponte_sul_Taro_sopralluogoxwebDieci giorni fa la fessurazione di una trave. Serpagli:”Grazie all’Assessore Gazzolo che ha concesso 40 mila euro per il puntellamento e le indagini. A breve l’intesa per un intervento sulle strutture portanti.“ Interviene anche la Provincia di Cremona

PARMA – La Provincia di Parma, con un verbale di somma urgenza, ha iniziato i lavori di puntellamento di una trave di bordo del ponte “Giuseppe Verdi” sul Po, a Ragazzola, che si era fessurata sabato 21 novembre scorso.

L’importante arteria di collegamento tra l’Emilia e la Lombardia è inoltre oggetto di uno studio specifico per definire gli interventi che verranno intrapresi successivamente per ripristinare i due sensi di marcia e i relativi costi.

D’intesa con la Regione Lombardia e la Provincia di Cremona, nei prossimi mesi verranno appaltati dallo stessa Provincia di Cremona opere di impermeabilizzazione e rifacimento del manto stradale. L’intervento, dell’importo di un milione e 800 mila euro, è necessario per prevenire infiltrazioni di acqua nella struttura portante sottostante, che contribuisce sicuramente al degrado , così come avvenuto lo scorso novembre.

“Si sta perfezionando con la Regione Emilia – Romagna l’intesa per un secondo intervento sulle strutture portanti – afferma il Delegato provinciale alla Viabilità Gianpaolo Serpagli – Intanto ringrazio l’Assessore regionale alla Difesa del suolo Paola Gazzolo per aver velocemente concesso il finanziamento di 40 mila euro per la fase di puntellamento e indagine per elaborare il progetto di recupero, in base alla legge 1/2005, articolo 10.”