Polizia municipale di Modena: ” Allacciate le cinture di sicurezza”

Sicurezza stradale, al via campagna di sensibilizzazione al corretto uso dei sistemi di ritenuta per adulti e bambini. Dal 14 al 20 novembre si intensificano i controlli

MODENA – Dal 14 al 20 novembre la Polizia Municipale di Modena intensifica i controlli ai veicoli con particolare attenzione al corretto uso dei sistemi di ritenuta. Scopo della campagna è sensibilizzare gli automobilisti e i passeggeri sull’importanza di utilizzare le cinture di sicurezza e i corretti sistemi di ritenuta per i bambini al fine di proteggere la propria vita e quelle delle persone care.

Il controllo su strada verrà eseguito da pattuglie appartenenti alle unità territoriali e al pronto intervento dislocate in varie zone della città al fine di presidiare tutto il territorio comunale.

La campagna che sta per iniziare rientra, più in generale, nell’ambito del programma comunale per la Sicurezza stradale che prevede interventi e azioni finalizzate a sostenere e promuovere la mobilità in sicurezza.

L’utilizzo delle cinture – che devono essere omologate e riportare nell’etichetta i dati di omologazione – sia sui sedili anteriori che sui sedili posteriori, oltre che dei sistemi di ritenuta, è previsto dall’articolo 172 del Codice della Strada. La violazione comporta una sanzione amministrativa da 81 a 326 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente di guida. Se nell’arco di due anni il conducente incorre per almeno due volte nella violazione, può scattare anche la sospensione della patente da quindici giorni a due mesi. Il Codice della Strada punisce con una sanzione amministrativa da 42 a 162 euro anche chi, pur facendo uso dei dispositivi di ritenuta, ne altera o ne ostacola il corretto funzionamento.

Se il mancato utilizzo delle cinture, o dei sistemi di ritenuta riguarda minori trasportati, la sanzione è applicata al conducente o al passeggero tenuto alla sorveglianza del bambino.

La campagna della Polizia municipale di Modena presterà infatti particolare attenzione ai sistemi di ritenuta per i bambini che devono essere sempre assicurati in modo corretto durante gli spostamenti in auto. I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con sistema di ritenuta adeguato al loro peso e di tipo omologato. È inoltre vietato il trasporto di bambini utilizzando seggiolini di sicurezza rivolti contromarcia sui posti protetti da airbag in quanto l’azionamento dell’airbag può provocare gravissime lesioni nei bambini posizionati appunto contromarcia.

A breve ai genitori di tutti i bambini nati da maggio a novembre l’Amministrazione invierà la lettera di presentazione, l’opuscolo “Bimbi a bordo” che contiene le regole fondamentali e consigli utili per trasportare in sicurezza i bambini non solo in auto, ma anche in moto e in bicicletta, e la specifica vetrofonia. Il materiale viene inviato ogni sei mesi a tutti i neo genitori; l’ultima spedizione ha riguardato oltre 600 famiglie.

Dalle pagine internet dell’ufficio Politiche per la legalità e le sicurezze del Comune di Modena è inoltre possibile scaricare “Scegliamo la sicurezza, usiamo le cinture”, l’opuscolo in sono riepilogate regole e sanzioni per il mancato utilizzo dei sistemi di ritenuta (www.comune.modena.it/politichedellesicurezze/news/scegliamo-la-sicurezza-usiamo-le-cinture) distribuito nei punti informativi e durante iniziative di prevenzione.