Polinago, muro di sostegno franato lungo la strada provinciale 23

Polinago sp23 muro lavori Oggi senso unico alternato  e divieto di transito ai mezzi pesanti per l’inizio dei lavori di messa in sicurezza

POLINAGO (MO) – Partiranno oggi, venerdì 19 febbraio, a Gombola di Polinago i lavori di messa in sicurezza lungo la strada provinciale 23 in un tratto, all’incrocio con la strada comunale via S.Michele in località Lastre di Gombola, dove nei giorni scorsi si è verificato crollo parziale di un muro di sostegno a valle della strada stessa, a causa del maltempo.

Dal sopralluogo dei tecnici del servizio provinciale Viabilità, effettuato nella mattina di giovedì 18 febbraio, è emersa la necessità di intervenire con urgenza per evitare il peggioramento della situazione.
Le risorse per questo primo intervento ammontano a circa 30 mila euro che saranno messi a disposizione dalla Protezione civile regionale sulla base della richiesta già inviata dalla Provincia.

«Il via ai lavori – sottolinea Giandomenico Tomei, sindaco di Polinago – rappresenta certamente una buona notizia anche perché si tratta di una arteria fondamentale, per l’economia della zona, che collega tutta la valle del Rossenna alla pianura».

L’intervento avrà una durata di circa 40 giorni, trattandosi di un punto particolarmente complesso visto che il muro di sostegno crollato, alto circa otto metri e mezzo, si trova vicino all’alveo del torrente Rossenna.
Durante i lavori prosegue il divieto di transito ai mezzi pesanti, tranne i pulmini del trasporto scolastico, e la circolazione avviene a senso unico alternato.

Nelle ore notturne gli operatori del servizio manutenzione stradale della Provincia proseguiranno il monitoraggio della situazione, per verificare le condizioni della strada.