In Piedi”, il 13 settembre al Teatro Comunale di Bologna

Evento gratuito in occasione della sostituzione delle poltrone della platea. Il Coro del Comunale e la danzatrice Simona Bertozzi si esibiranno nello spazio eccezionalmente privo delle sedute

orchestracorocomunalebolognaBOLOGNA – Si trasformerà eccezionalmente in palcoscenico la platea della Sala Bibiena, al momento libera dalle poltrone che stanno per essere sostituite con delle nuove sedute, per l’evento gratuito intitolato “In piedi” in programma martedì 13 settembre dalle ore 19.00 alle ore 22.00 presso il Teatro Comunale di Bologna. L’apertura straordinaria della Sala in occasione dei lavori diventerà, così, un’opportunità unica per il pubblico per vivere lo spettacolo da un punto di vista nuovo e diverso da quello abituale.

“La platea del Teatro Comunale priva di poltrone – dichiara l’assessore alla Cultura del Comune di Bologna, Bruna Gambarelli – è uno spazio diverso e inedito, in grado di ispirare gli artisti, innescare suggestioni e suggerire nuove modalità di fruizione. Allo stesso tempo lo spazio svuotato dalle sedute è un evento eccezionale e curioso al quale il pubblico deve poter partecipare, perché il teatro è luogo vitale e centrale, appartiene alla città con la quale condivide tutti i suoi cambiamenti. La serata del 13 settembre è quindi un’occasione di vedere il teatro in trasformazione e la platea eccezionalmente vuota, riempita dall’energia della danza e della musica che, grazie ai diversi volumi, presenta risvolti acustici eccezionali”

L’evento, realsimona bertozziizzato in collaborazione con il Comune di Bologna, durerà un’ora e sarà fruibile, solo previa prenotazione, in tre diversi orari (alle 19.00, alle 20.00 e alle 21.00), e consentirà l’accesso in sala di cento persone alla volta. Ogni gruppo entrerà dall’ingresso del Foyer Respighi in Piazza Verdi e verrà accompagnato sui palchi per assistere alla performance che si svolgerà in platea del pianista Stefano Conticello, maestro collaboratore del Comunale, e della danzatrice e coreografa bolognese Simona Bertozzi, che danzerà sulle note di Johann Sebastian Bach. In seguito il pubblico potrà prendere posto in platea per ascoltare alcune celebri pagine tratte dalla Turandot di Giacomo Puccini, interpretate dal Coro del Teatro Comunale, disposto sui palchi; infine, un esperto traccerà un percorso storico della Sala Bibiena e del Teatro.

Per poter partecipare all’evento è necessario prenotarsi inviando una mail a teatro@comunalebologna.it, indicando “Nome e Cognome” di chi partecipa e la scelta dell’orario di partecipazione tra le seguenti opzioni: ore 19.00, 20.00 o 21.00. Eventuali eccedenze sopra le 100 unità in una fascia oraria, verranno spostate nella fascia d’orario precedente o successiva compatibilmente alla disponibilità di posti. La prenotazione è da ritenersi accettata solo al momento della ricezione dell’email di conferma da parte del Teatro, che indicherà la disponibilità e l’orario effettivo di partecipazione. Le prenotazioni saranno aperte fino alle ore 12.00 di lunedì 12 settembre.

Per Informazioni:
Info line: 051.529958
Dalle 10.00 alle 14.00, dal lunedì al venerdì
www.tcbo.it