In piazza XXIV Maggio si aprono le danze, fra teatro, cinema, arti e mestieri

Tutte le iniziative di martedì 6 settembre per bimbi e famiglie
lanottebianca2016jpg

FERRARA – Dopo il successo della Notte Bianca dei Bambini che ha visto il centro storico di Ferrara invaso da centinaia di famiglie, la grande festa di Estate Bambini 2016 continua attorno all’acquedotto monumentale di piazza XXIV Maggio dove, da martedì 6 a domenica 11 settembre, si alterneranno ogni giorno spettacoli, laboratori, cinema, musica,cibo e tanto altro, per un divertimento assicurato.

Tra le iniziative in programma martedì 6 settembre si segnala in particolare, alle 17.15 La Fiaba di Celeste, uno spettacolo teatrale adatto ai bambini a partire dai 2 anni che narra la storia di Celeste, che parte per un viaggio nel mondo dei colori. Celeste conosce pregi, difetti, trasformazioni e legami con figure e personaggi, infine superata una grande difficoltà viene riconosciuto e accettato dagli altri colori fino a comporre l’arcobaleno e si sistema vicino agli altri con soddisfazione e gioia…( Iscrizione obbligatoria, replica alle ore 18.15). Alle 17.30 sarà il cinema il grande protagonista con I Cinque Lionni, cinque corti cinematografici, per bambini a partire dai 3 anni. Una raccolta di fantastiche animazioni dalle storie di animali del grande artista e illustratore Leo Lionni.

Per i più grandicelli, ci sarà la possibilità di divertirsi con Le botteghe delle arti e dei mestieri (dalle 16.30 in poi) dove potranno scegliere tra il laboratorio dell’argilla, quello della ceramica e quello di falegnameria. Alle 18.30, La maledizione del coniglio mannaro. Film vincitore del premio Oscar 2006 come “miglior film d’animazione”, narra le avventure di Wallace e del suo cane Gromit.

estatebambiniacquedottoMa il programma di EstateBambini, non finisce qui, per tutti (grandi e piccini) alle 18.30 Street Coffee, spettacolo di strada che narra le vicende di un uomo fermo immobile nel turbinio dei passanti che attraversano una piazza …Dalla postura, dalle azioni, dagli atteggiamenti di chi passeggia o aspetta qualcuno nascono infinite storie, gag e improvvisazione che trasformano quello statico luogo di passaggio in un piccolo teatro senza sedie nè sipario… Uno spettacolo in continua interazione con tutto quello che vive, vegeta, nasce o abita quel luogo e quel momento, una storia fatta di giocoleria eccentrica e inaspettati equilibri.

E per chi ha fame…apericena e Ristorante dei Ragazzi, che offriranno squisiti piatti preparati dai ragazzi volontari del CIRCI a prezzi decisamente contenuti.

Infine, non certo per ordine d’importanza, lo spettacolo di Festebà, la rassegna di Teatro per Ragazzi che quest’anno aprirà con Rosso Cappuccetto (Teatro delle Briciole). La fiaba come nasce nella sua prima versione scritta da Perrault, dove si narra delle vicende di una bambina che si avventura nel bosco e dell’incontro con il lupo che cambierà il suo destino, nasce tutta da un unico congegno che è di volta in volta scena e sipario, paesaggio e baracca: lì si consuma la tragedia e lì la storia e il vestito si esauriscono.
Il lieto fine, quello che i bambini attendono, quello che tutti vogliono, quello che i fratelli Grimm hanno aggiunto, arriva da lontano. Come la narrazione orale suggerisce, un’unica figura riunisce l’intera architettura dello spettacolo, fondendo scenografia, costumi, oggetti e animazione in un unico manufatto, che genera così unitariamente personaggi, azioni, oggetti e colpi di scena: quasi un pop-up dalle sembianze umane, una favola vivente che si indossa come un abito e viene agito dall’interno. Un dramma “portatile”, portabile.
Ambiente e personaggi trovano solidità e compattezza nella particolare matrice che li origina, se il bosco, l’emblema di tutte le nostre paure e insicurezze, e la casa della nonna, atteso rifugio che nasconde il più grande dei pericoli sono, nella loro concretezza visiva, parte del manufatto umano, familiare e perturbante.

EstateBambini 2016 è organizzata dall’Istituzione dei Servizi Educativi, Scolastici e per le Famiglie del Comune di Ferrara, assieme all’Associazione Circi, con il contributo di Afm Farmacie Comunali, Hera e Coop Allenza 3.0 e con la collaborazione di numerosi altri soggetti cittadini. (v. CronacaComune del 26 agosto 2016)

Questo il programma completo della giornata del 6 settembre, consultabile in forma più dettagliata anche sul www.estatebambini.it:
MARTEDI’ 6 SETTEMBRE

I laboratori per bambini:

Ore 16.30 Le botteghe delle arti (tra i giochi da tavolo e il baratto) dai 5 anni

La bottega dell’argilla: scoprire l’argilla

La bottega dei ceramisti in erba: pesci di terra

La bottega del falegname: pistola spara colori

Musica per i piccoli (spazio piccolissimi) – Canti e musica a cura di Carpemira, 0 – 3 anni

I giochi del ludobus (di fronte alla fontana) – Trucchi e travestimenti pazzerelli dai 3 anni

Spesa a sorpresa (vicino al punto informativo) – A cura di Coop Alleanza 3.0 – dai 3 anni

Gli spettacoli del pomeriggio:

Ore 16.45 La Tana delle Storie (accanto all’Area Spettacoli)

Storie verdi, verdi, verdi!- lettura dai 3 anni

Ore 17.15 Teatro dei piccoli (nella cupola) replica alle 18.15 – Iscrizione obblibatoria

La fiaba di Celeste – Compagnia Franceschini – dai 2 anni

Ore 17.30 Il cinema dei bambini (sala azzurra)

I cinque Lionni, corti cinematografici – dai 3 anni – Iscrizione obbligatoria

Vendita all’incanto (nella città dei ragazzi)

performance a cura dei ragazzi volontari del CIRCI, dai 5 anni

Ore 18.30 Il cinema dei bambini (sala azzurra) – Iscrizione obbligatoria

La maledizione del coniglio mannaro, film d’animazione- dai 6 anni

Street coffee – Compagnia Claudio Mutazzi- (area spettacoli pomeridiani)

Un uomo fermo immobile nel turbinio dei passanti che attraversano una piazza. Uno spettacolo di giocoleria eccentrica e inaspettati equilibri, in continua interazione con tutto quello che vive, vegeta, nasce o abita quel luogo e quel momento. Spettacolo di strada per tutti

Altre proposte:

Ore 16.30 Lo Spazio Allattamento (spazio piccolissimi)

Mercatino del Baratto (tenda del volontariato familiare)

La Biblioteca dell’Isola (all’interno dell’acquedotto)

La Libreria dei ragazzi (accanto all’Area Spettacoli)

Ore 19.30 Baby Dance – a cura dei volontari del CIRCI

Ore 18.30 Apericena presso il KinderOne (a cura dei volontari del CIRCI)

Ore 20.00 Ristorante dei ragazzi Profumi dal mondo: Europa

Lo spettacolo serale – FESTEBÀ

Ore 21.15 Rosso Cappuccetto – (Sala Estense) – Teatro delle briciole – dai 3 anni

Spettacolo di teatro di figura che narra l’antica fiaba di cui si sono fatte diverse versioni e altrettante letture. Cappuccetto rosso è ora riavvicinata in questo progetto con tutto il rispetto che si deve ad una favola classica, originale come gli elementi che la compongono, oggetti concreti generatori di storie, come le fragole, il sasso, la torta che i bambini possono osservare da vicino.

In allegato una foto scattata in occasione della Notte Bianca dei Bambini, che si è tenuta il 2 settembre e che ha inaugurato la manifestazione, e una foto di una passata edizione di EstateBambini (a cura di Luca Gavagna).