Piazza Malatesta: ritrovati lungo le mure rinascimentali alcuni reperti archeologici

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – Durante la campagna di scavo condotta dalla Soprintendenza, nell’ambito dell’intervento del ‘Giardino del Castello’, sono stati messi in evidenza alcuni reperti archeologici lungo le mura rinascimentali di piazza Malatesta, nelle vicinanze del fabbricato Ausl. In pieno accordo con la stessa Soprintendenza dei beni culturali, gli uffici del Comune di Rimini stanno predisponendo un progetto in grado di valorizzare al meglio le nuove scoperte. Intanto, sotto l’alta sorveglianza della Sorprintendza dei beni culturali, proseguono come da programma i lavori di scavo e di realizzazione delle reti dei sottoservizi.

L’intervento, che fa seguito a quello concluso per la “Corte a mare”, riguarda la parte più a nord della piazza racchiusa dalle mura, dall’adiacente scuola per l’infanzia al civico 27. Come noto l’intervento di riqualificazione di piazza Malatesta si inserisce nel più ampio progetto Museo Fellini, che rientra nel processo di valorizzazione e riqualificazione della qualità urbana dell’intera città di Rimini.