Piano della Sosta: abbonamenti agevolati a favore dei lavoratori del Centro Storico di Rimini

Aperte le sottoscrizioni

_palazzo-del-municipio-riminiRIMINI – Così come annunciato a gennaio, il Comune di Rimini mette a disposizione 180 abbonamenti annui agevolati a favore per i titolari o lavoratori stabili di attività economiche del Centro Storico.

Con l’approvazione del nuovo Piano della Sosta approvato nel dicembre scorso, il Comune di Rimini vuol favorire chi nel centro della città deve recarsi quotidianamente per lavoro.

Viene così introdotta una agevolazione del 20% sul costo degli abbonamenti per i titolari o lavoratori stabili di attività economiche ivi localizzate che consentirà la sottoscrizione di abbonamenti annuali con cui sarà possibile sostare in tutti i parcheggi e posti in strada individuati nell’allegata planimetria.

Considerando che gli abbonamenti ricompresi nella “fascia A” del Centro Storico ammontano a circa 900 posti auto, l’Amministrazione comunale ha quindi disposto di rilasciare abbonamenti agevolati per quest’anno fino ad un massimo 180 posti disponibili, pari al 20% della disponibilità complessiva nella fascia A, al costo di 200 euro annui ciascuno. Una agevolazione che mediamente si esplicherà in un costo medio/giorno di meno di 0,55 centesimi di euro, resa possibile per i parcheggi comunali Bramante, Cervi, Soleri Brancaleoni, Tiberio, ex Sartini, ex consorzio, Tosi – Ceccarelli, Melozzo da Forlì – via Cignani, San Gregorio, Gramsci – S. Rita – Cervi. Si tratta di una misura sperimentale di cui verificheremo a fine anno l’efficacia “perché vogliamo monitorare la fruizione e il gradimento di una misura che abbiamo introdotto per tenere conto delle esigenze dei lavoratori del centro storico – ha detto l’assessore alla Mobilità Roberta Frisoni –”.

Con la pubblicazione da oggi di un “Avviso esplorativo” l’Amministrazione comunale inizia la raccolta delle sottoscrizioni riservandosi, qualora il numero di richieste sia eccedente la disponibilità prevista di 180 abbonamenti agevolati, di stilare una graduatoria che tenga conto della distanza dal luogo di residenza al lavoro e della presenza e facoltà di utilizzare i mezzi di trasporto pubblici alternativi all’auto privata.

I soggetti interessati dovranno far pervenire la domanda sul modello allegato al bando, tramite PEC all’indirizzo direzione5@pec.comune.rimini.it oppure con consegna a mano alla U.O. Gestione Strade e Parcheggi sita in Via F. Rosaspina, 21 – 2° piano, entro le ore 12 del giorno 31 marzo 2017.