Piacenza, Sorteggio degli scrutatori per il referendum costituzionale

PIACENZA – Si è riunita ieri mattina, mercoledì 9 novembre, presso l’Ufficio Elettorale di viale Beverora, la Commissione elettorale per la nomina degli scrutatori per il Referendum Costituzionale in calendario domenica 4 dicembre 2016. La Commissione, presieduta dall’assessore ai Servizi al Cittadino Giorgia Buscarini e composta dalle consigliere comunali Sandra Ponzini e Maria Lucia Girometta, ha proceduto al sorteggio degli scrutatori che saranno impegnati ai seggi elettorali in occasione della consultazione referendaria.

I nominativi dei 345 scrutatori sono stati estratti tra i 2604 iscritti all’Albo degli scrutatori, tramite sorteggio del tutto casuale mediante un algoritmo random. Con le stesse modalità sono stati estratti i 345 nominativi delle riserve. Gli scrutatori dovranno rendersi disponibili il pomeriggio di sabato 3 dicembre dalle 16 fino a completamento delle operazioni preliminari alle votazioni e domenica 4 dicembre dalle 7 alle 23 per le operazioni di voto; poi, senza interruzione, per le operazioni di spoglio sino alla loro conclusione, prevista per le prime ore del mattino successivo.

I sorteggiati, di cui all’elenco pubblicato sul sito web www.comune.piacenza.it, che accettano l’incarico di scrutatore devono ritirare la nomina presso l’Ufficio Elettorale, in via Beverora 57, entro il 19 novembre nei seguenti giorni: dal lunedi al venerdì dalle ore 8 alle ore 17, il sabato dalle ore 8 alle ore 13 e portare la richiesta di accreditamento con codice iban (modulo allegato).
Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Elettorale, via Beverora 57, email: u.elettorale@comune.piacenza.it, tel. 0523 492552 – 492626 – 492639.
I compensi dei componenti i seggi elettorali sono i seguenti: per i seggi normali, 130 euro per i presidenti e 104 euro per scrutatori e segretari; per i seggi speciali, 79 euro per i presidenti, 53 euro per scrutatori e segretari.